Primavera a Firenze: 7 giardini che non tutti conoscono

Domenica di primavera: sole, cielo azzurro, voglia, grandissima voglia di passeggiare in mezzo al verde, anche se siamo in città. La città in questione è Firenze, la quale non è certo priva di giardini. Sembra incredibile, ma nell'intricato reticolo di viuzze medievali si aprono portoni che fanno sbirciare all'interno di spazi verdi nascosti. Oltre a... Continue Reading →

Annunci

Morte a Firenze. Il cimitero degli Inglesi

Si erge come un'isola, in mezzo ai viali di circonvallazione di Firenze. Le automobili sfrecciano qui accanto, i motori rombano fermi al semaforo per poi lanciarsi via non appena spunta il verde. I pedoni attraversano di corsa la strada, incalzati da quel giallo che arriva sempre troppo presto. Fretta, rumore, sguardo dritto davanti a sé,... Continue Reading →

Santa Reparata, l’antica chiesa di Firenze

Uno dei simboli di Firenze è senz’altro il suo Duomo, Santa Maria del Fiore, noto in tutto il mondo per la Cupola del Brunelleschi e per il Campanile di Giotto. Davanti al Duomo sorge il Battistero, dedicato a S. Giovanni, patrono della città. Firenze festeggia così il suo patrono il 24 giugno, ma è altresì... Continue Reading →

Firenze è lilla. A Giardino Bardini

Firenze ha un cuore viola. Oppure lilla, a seconda che parliamo della Fiorentina oppure di quel meraviglioso pergolato che attraversa il Giardino Bardini creando uno scenario davvero unico al mondo: un lungo viale coperto da piante di glicine che in questa stagione sbocciano e inondano ogni cosa con le loro infiorescenze lilla: una galleria di colore... Continue Reading →

Visitando la Chiesa Russa di Firenze

Tutti sanno che c'è, ma nessuno, o veramente poca gente, l'ha mai visitata: è la Chiesa Russa di Firenze, le cui belle cupolette variopinte si vedono da distante lungo il corso del torrente Mugnone, appena fuori dal centro storico di Firenze. Eppure questo gioiello del Liberty fiorentino, come viene considerato, è un monumento degnissimo di... Continue Reading →

Domenica pomeriggio al Museo Stibbert

Frederick Stibbert era un tipo strano. Era ricco, molto ricco. Per cui non diremo che era un tipo strano, ma piuttosto che era un tipo eccentrico. Sì, era un tipo eccentrico, Frederick Stibbert. Innanzitutto era un po' troppo legato, morbosamente, direi, alla madre, e poi era un collezionista esagerato, anzi, maniaco! In particolare le armi... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑