In viaggio tra i borghi d’Italia: un racconto collettivo curato da Andrea Petroni Vologratis

In viaggio tra i borghi d’Italia è il libro a cura di Andrea Petroni che ci accompagna alla scoperta di 92 borghi italiani tutti da esplorare in questo periodo in cui siamo più portati a rivolgerci ai viaggi in Italia.

Il lockdown ha fatto anche cose buone.

Ha fatto sì, per esempio, che ci rendessimo conto che la nostra cara Italia ha dei luoghi deliziosi, degli scrigni particolari che vale la pena non solo divulgare, ma soprattutto visitare. Durante il lockdown Dario Flaccovio Editore si è chiesto come sarebbe ripartito il turismo con la fase due, ha visto lungo puntando sui borghi d’Italia e ha chiesto al travelblogger più noto d’Italia, Andrea Petroni, alias Vologratis, di curare un volume che raccontasse agli Italiani quali splendidi borghi cela il nostro Bel Paese.

Cervo-libro_3
Nel borgo di Cervo seguendo il testo di “In viaggio tra i borghi d’Italia” di Andrea Petroni

Andrea ha chiesto la collaborazione di travelblogger e di chiunque avesse a cuore il proprio borgo natìo o di adozione, per costruire un racconto corale e al tempo stesso inedito d’Italia. Un’Italia tutta da scoprire attraverso mete non sempre conosciute. Ma anzi, è proprio questo il bello.

Da Nord a Sud, regione per regione, In viaggio tra i borghi d’Italia ci fa assaporare quelle atmosfere sospese nel tempo tipiche dei nostri paesini. Il racconto personale e appassionato, ma al tempo stesso preciso e puntuale, degli autori di ogni singola scheda ne fa un bel volume da consultazione. Il corredo di belle fotografie – solitamente realizzate dagli stessi autori dei contributi – completa il quadro.

Devo dire che io, che mi ritengo una discreta girovaga e frequentatrice di borghi d’Italia, ne conosco davvero pochi tra i 92 raccontati all’interno del libro. Accanto a molti di essi ho già fatto la X: li ho segnati come prossime mete da andare assolutamente a visitare.

Il mio contributo a In viaggio tra i borghi d’Italia: Cervo

Ho prodotto anch’io un contributo per questo volume.

Ho parlato di un borgo che mi sta molto a cuore, Cervo in Liguria. Questa piccola perla medievale a strapiombo sul mare è uno dei luoghi che assolutamente consiglio sempre a chi viene nel Ponente Ligure. Non per niente l’ho inserito tra i 10 borghi del Ponente Ligure da non perdere e non per nulla gli ho dedicato post in più di un’occasione.

⇒ per approfondire: Tour sentimentale del Golfo Dianese: Cervo

⇒ per approfondire: I più bei borghi del Ponente Ligure

In questo caso però era diverso: si trattava di litigare con il numero troppo esiguo di battute a disposizione, si trattava di presentare il borgo di Cervo a chi assolutamente non lo conosce, si trattava di corredarlo di fotografie significative, che mostrassero la particolarità di questo borgo in salita e la bellezza barocca della chiesa di San Giovanni dei Corallini.

Lo sforzo di sintesi e di descrizione/narrazione essenziale che ho fatto è stato ripagato: il capitolo su Cervo a firma mia fa parte del volume. Anzi, solo due borghi, Cervo e Varigotti, rappresentano la Liguria in questo libro. Per me assurdo, ma del resto i borghi rappresentati rispecchiano la geografia degli autori di ogni singolo contributo. Per la Liguria abbiamo concorso soltanto in due. Un peccato per la Liguria, che si meriterebbe un volume di questo tipo dedicato soltanto ai suoi borghi!

Cervo-libro_2
“In viaggio tra i borghi d’Italia” posa in piazza della chiesa a Cervo, aperto proprio sulle pagine scritte da me dedicate a questo borgo

Campanilismo a parte In viaggio tra i borghi d’Italia è una selezione di borghi anche decisamente poco noti, ma densi di meraviglia e di bellezza. Un libro da tenere in libreria, oppure sul comodino, e da consultare prima dell’arrivo del weekend, alla ricerca del prossimo borgo da esplorare.

6 risposte a "In viaggio tra i borghi d’Italia: un racconto collettivo curato da Andrea Petroni Vologratis"

Add yours

  1. Siamo vicini alla Liguria ma non siamo mai stati a Cervo Ligure, certo ci hai messo curiosità e anche il libro, come hai detto tu, sembra perfetto per organizzare weekend all’ultimo minuto!

  2. Che bella l’iniziativa per questo libro! Ne avevo sentito parlare di sfuggita ma non sapevo come era nato il progetto, credo che sia davvero una bella idea. Andrò senz’altro a cercarlo in libreria.

  3. Pur avendolo sentito nominare spesso non ho mai visitato Cervo. L’Italia è davvero ricca di tanti borghi che metterebbe tutti una visita

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: