Cercare la Statua della Libertà… a Parigi

Sì, lo so, suona bizzarro. Siamo a Parigi, dovremmo voler vedere la Tour Eiffel, l’obelisco di Place de la Concorde, l’Arc de Triomphe de l’Etoile… e invece ci imbattiamo nella Statua della Libertà. Nelle statue della Libertà. Sì, perché Parigi ospita almeno 5 repliche della più grande, famosa, monumentale, unica e originale Statua della Libertà di New York.

La Statua della Libertà a Pont de Grenelle, Paris

La Statua della Libertà a Pont de Grenelle, Paris

Perché? Fu il francese Frédéric Auguste Bartholdi a progettare la Statua della Libertà Newyorkese; alta 93 m, la statua, posta su Liberty Island celebra il giorno dell’indipendenza americana, il 4 luglio 1976,  e rappresenta la dea Ragione. L’idea di un monumento che celebrasse la libertà venne a Bartholdi nella seconda metà dell’Ottocento e coinvolse le grandi personalità dell’architettura del suo tempo, da Viollet le Duc a Gustave Eiffel (che qualche anno dopo avrebbe progettato la Tour Eiffel). La statua fu poi donata come segno di amicizia dalla Francia agli Stati Uniti nel 1876, 100 anni dopo la celebrazione dell’indipendenza, trasportata via nave e montata sulla sua isola. Nel 1924 infine divenne monumento nazionale, ma nel frattempo la sua fama si era ormai diffusa nei 5 continenti. E a Parigi, soprattutto, se ne facevano motivo di orgoglio e di vanto nazionale.

Così nel 1884 una replica in bronzo della Statua della Libertà fu donata alla città di Parigi dalla comunità parigina degli Stati Uniti, come ringraziamento per l’originale donato dalla Francia a New York. Questa replica, realizzata sempre dal Bartholdi, fu inaugurata insieme a Place des Etats-Units, nel 16° arrondissement, e fu posta sul Pont de Grenelle, rivolta verso il centro di Parigi a guardare la Tour Eiffel e gli spazi dell’Esposizione Universale del 1889. Nel 1968, invece, fu spostata: sistemata a guardare in direzione opposta, idealmente verso New York, come avrebbe voluto fin dall’inizio Bartholdi, sulla punta dell’Ile aux Cignes, una lingua di terra nel mezzo della Senna che collega Pont de Grenelle con Pont de Bar-el-Kheim.

La Statua della Libertà al Musée d'Orsay

La Statua della Libertà al Musée d’Orsay

La Statua della Libertà de L’Ile aux Cignes non è l’unica replica presente a Parigi. Chi visita il Musée d’Orsay, ad esempio, se la ritrova davanti entrando nella grande hall che un tempo accoglieva i treni (Orsay nasce come stazione ferroviaria) e che oggi ospita l’esposizione permanente di pittura ottocentesca francese pre-impressionista (il museo è una delle tappe da non perdere se volete scoprire la Parigi impressionista). La statua in questione, realizzata sempre dal Bartholdi, fu acquistata dallo Stato francese nel settembre del 1900 per il Musée du Luxembourg.

Nei Giardini del Luxembourg si trova un’altra replica della statua. Alta 4 m, anche lei sa farsi notare tra le aiuole fiorite e ordinate che caratterizzano questo giardino, tra i più grandi della città.

Due copie della statua si trovano poi presso il Musée des Arts et des Métiers, nel Marais, una all’interno del percorso espositivo, che ha come intento quello di celebrare le invenzioni e le migliori creazioni dell’Uomo nel corso dei secoli, e una all’esterno, nel giardino annesso.

Infine, la sola torcia, non la statua intera, si trova presso il Pont de l’Alma, ormai tristemente celebre dopo la morte per incidente stradale di Lady Diana. La torcia fu donata in occasione del centenario della Statua della Libertà, e rappresenta la fiamma della conoscenza. È solo una porzione dell’intera statua e proprio per questo ha le stesse dimensioni della fiamma originale di New York, alta 3,5 m.

La cosa buffa di questo post è che nasce da una pura casualità: aver alloggiato in un hotel nei pressi di Pont de Grenelle. Cui si è aggiunta un’altra circostanza: la visita al Musée d’Orsay. A questo punto ho indagato e… beh, avete letto fin qui cos’ho scoperto!

4 thoughts on “Cercare la Statua della Libertà… a Parigi

    • Lì per lì anch’io credevo che quella di Pont de Grenelle fosse l’unica, ma poi la stessa sera sono entrata al d’Orsay è m’è venuto un dubbio! 😁

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...