Una mattina tra gli antiquari di St. Ouen

Dimenticate la Tour Eiffel. Dimenticate il Louvre e quei grandi palazzi monumentali, degni di secoli di grandeur francese. Dimenticate gli archi rampanti di Nôtre Dame. Lasciate da parte i grandi musei. Ma non mettete da parte l’arte, né il bello, né quell’atmosfera bohemienne che tanto ha contribuito al mito di Parigi.

marché aux puces saint ouen
Prendete la metro, scendete a Porte de Clignancourt. Qui, in un quartiere popolare di quasi periferia sarete dapprima assaltati da chiunque che vuole vendervi improbabili orologi di lusso e i-phone rubati chissà dove, quindi attraverserete un mercatino d’abbigliamento a basso costo, infine arriverete in una città nella città: siete nel Marché aux puces de St.Ouen.
flea market saint ouenUn vero quartiere, organizzato per strade e isolati. Tra mercatini dell’antiquariato e mercatini delle pulci, se vi piace rovistare in spaccati di vita altrui, siete nel posto giusto. Qui il tempo scorre e voi non ve ne accorgete, mentre guardate una vetrina qui, un vecchio orologio lì, un dipinto, una cineseria, un abat-jour, una poltrona o un tavolino. Ma andiamo con ordine.
Il primo mercatino che si incontra è il Vernaison, il più antico, formatosi negli anni ’20 del Novecento.  Questo mercatino storico è organizzato per viuzze che si incrociano, sulle quali affacciano le botteghine delle pulci. Qui mi diverto tanto: guardo oggetti improbabili, cerco teiere, la mia passione, o ciondoli bizzarri, indugio su vecchi ninnoli che ne arrivano da chissà quale parte del mondo. Oggetti minimi, che un tempo avevano avuto un significato nella vita di chi li aveva posseduti, e che ora sono in attesa di una nuova storia.

flea marketPoco più avanti sullo stesso lato della strada si trova l’opposto del mercato delle pulci: è il Marché Byron, una via ordinata e razionale sulla quale affacciano botteghe antiquarie di un’eleganza da città. Qui statue, dipinti, orologi da tavolo barocchi come solo a Parigi si possono immaginare. No, non fa per me.
Più vicino al mio gusto, allora, un altro angolo antiquario, coperto, organizzato quasi come una showroom: stanze arredate, con mobili di pregio, scrivanie, librerie, lampade e poltrone; riesce difficile pensare a quali bellissime case signorili possano accogliere un arredamento così ricercato.
Un nuovo mercato accoglie un intero quartiere, si dipana per vie e stradine interne, ospita rigattieri, robivecchi e svuotacantine. È il Marché des Rues. L’atmosfera è quella sorniona del Sud della Francia, in realtà, o forse della Francia di provincia: tutto è molto blando, movimenti lenti, sedie e tavolini (sarà che si avvicina l’ora di pranzo).
flea marketIl mercato più dinamico di tutti, è il Marché Dauphine, coperto, su due piani, dedicato principalmente ai collezionisti. Il piano superiore infatti ospita, finalmente, libri, dischi e stampe di riviste d’epoca. Mancano i film, ma sono gli unici grandi assenti in questo posto dove puoi veramente trovare di tutto.
Se i mercati sono il vostro genere, quello di St.Ouen andrà oltre ogni vostra più alta aspettativa. Il tempo scorre, qui, e voi non ve ne accorgete. Impossibile, del resto, fare un giro veloce, non è proprio nello spirito dei mercatini delle pulci. Occorre invece prendere del tempo per osservare, curiosare e incuriosirsi, e credetemi: è tutto tempo guadagnato. Tornerete poi verso il centro con gli occhi pieni di tante meravigliose cianfrusaglie (ma non troppo) d’altri tempi.

One thought on “Una mattina tra gli antiquari di St. Ouen

  1. Pingback: I love shopping in Paris! 4 – shopping “alternativo” e vintage… | Maraina in viaggio

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...