#myNY – New York in diretta – Giorno 5

È domenica mattina, e ad Harlem la domenica mattina ha un solo significato: messa Gospel!
Io e Lorenzo capitiamo nella Mt Olivet Baptist Church. E come noi una moltitudine di turisti, tanto che sono più i turisti (francesi, soprattutto) che i parrocchiani. Ma nonostante questo vizio di forma, la messa gospel è un’emozione: perché sarà che è esattamente come l’hai vista nei film, sarà che è coinvolgente, con tutti i canti che richiedono di battere le mani a tempo, saràl’atmosfera che si respira, ma l’esperienza di questa mattina me la porterò nel cuore per un po’!

image

A pranzo andiamo a Times Square, dove segnalo i meravigliosi cupcakes di Crumbs sulla 42^ Strada: ce li andiamo a mangiare proprio sui gradoni in mezzo a Times Square, nel bel mezzo del casino generale!
Per il pomeriggio abbiamo “finalmente” in programma qualcosa di culturale: il Brooklyn Museum, museo che accoglie alcune collezioni d’arte, dall’Antico Egitto all’America Latina, dalla pittura europea (che va dal ‘300 italiano a Monet e Courbet, in una hall meravigliosa) all’arte contemporanea americana, cui va aggiunto il Center for Feministe Art e una serie di spazi per mostre temporanee (quella attuale, dedicata a Jean Paul Gautier, attira più visitatori del percorso permanente!). Inutile dire che il museo fornisce wifi gratuito e gioca molto sull’interattività e su tecnologie come il qr code per fornire info ai visitatori.
Quando usciamo alla chiusura del museo, alle 6 p.m., ritorniamo con la metro a Manhattan, per andare in uno dei locali più fashion che io abbia mai visto: 230 Fifth Rooftop é il suo nome, e si trova sulla terrazza di un grattacielo sulla Fifth Av. con vista sull’Empire State Building, sul Chrysler Building e su tutti i grattacieli del circondario: lalocation èdavvero suggestiva, i cocktails sono decisamente validi… Cosa volere di più, se non riempirsi gli occhi delle luci della città più affascinante del mondo?
Per cena torniamo da Katz’s Delicatessen, a Lower East Side, vicino casa. E non c’è modo migliore di trascorrere la nostra ultima serata a New York.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...