#sedicogelato: la mia giornata al Firenze Gelato Festival

Premessa: è la prima volta che il blog di Viaggimarilore viene invitato a fare da blogger ad un evento. Di questo sono molto felice, sia perché ho potuto conoscere altre blogger, in particolare foodblogger, sia perché ho potuto vedere dall’interno come funzionano eventi di questo tipo e sia perché non capita tutti i giorni di incontrare il megadirettoregalattico di un’azienda italiana, la Sammontana, che scende in mezzo ai giovani e ci mette la faccia.

il team blogger di #sedicogelato - Firenze 18 maggio 2013

il team blogger di #sedicogelato – Firenze 18 maggio 2013

Ma andiamo con ordine e raccontiamo per bene cosa è successo sabato 18 maggio 2013, a Firenze, durante il Festival del Gelato 2013.

Come ogni anno, la Sammontana, la notissima azienda produttrice di gelati che ha sede ad Empoli, quindi non così lontano da Firenze, ha un suo stand in Piazza della Repubblica, piazza centralissima della città, che se già durante l’anno è sempre brulicante di gente, in occasioni come il Festival del Gelato si riempie in maniera incredibile!

Noi blogger chiamate dalla Sammontana a raccontare l’evento avevamo una missione: andare in giro per Firenze, tra uno stand di gelati e l’altro, a caccia di storie. #sedicogelato era l’ashtag di riferimento, la parola d’ordine, attraverso la quale raccontare storie di ordinaria golosità, ordinario gelato, ordinaria follia! Attraverso tweet e fotografie, un maxischermo in piazza della Repubblica trasmetteva tutti questi istanti di bontà.

Su instagram ho pubblicato le foto del Villaggio Sammontana

Su instagram ho pubblicato le foto del Villaggio Sammontana

Il Villaggio Sammontana è stato dunque la nostra base di partenza, ma poi ciascun blogger ha preso la sua strada e girando di via in via, di piazza in piazza, è andato a consumare la sua Gelato Card per 5 assaggi di gelato più un Cocktail Gelato: un’esperienza in effetti decisamente titanica!

#Sedicogelato, allora, vi racconto la mia giornata al Firenze Gelato Festival!

Innanzitutto al Villaggio Sammontana c’era, ovviamente, la prima possibilità di mangiare il gelato. Il gusto dell’anno, creato apposta e in edizione limitata, era un ottimo “cantuccio”, in onore dei cantuccini col vinsanto, i biscotti più noti della Toscana al di fuori della regione. Era possibile utilizzare già qui uno dei tagliandi per assaggio gelato, oppure si poteva pagare 2 euro per una coppetta, contribuendo a “Un gelato di solidarietà”: tutto il ricavato della Sammontana, infatti, andrà in beneficenza alla Fondazione dell’Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze. Così ho fatto io: non ho usato uno dei tagliandini della Gelato Card, volendo fare un gesto doveroso di solidarietà. E poi in questo modo ho risparmiato un assaggio!  :-)

Da piazza della Repubblica mi sono spostata in piazza Santa Maria Novella, piazza in cui ultimamente passo sempre volentieri, perché è così bella, per me, con le sue aiuole verdi nel mezzo… fa a gara con piazza Santa Croce per bellezza, a mio parere… ma questa è un’altra storia… In piazza Santa Maria Novella c’era il cuore del Festival del Gelato: tutti gli stand delle varie gelaterie provenienti da tutta Italia, e oltre, che proponevano ciascuna il suo gusto più buono/particolare/profumato/bizzarro. Scelta ardua, quindi, perché solo 5 assaggi sono troppo pochi se si vuole sperimentare il più possibile (per fortuna ci sono le ricariche…)!

La piazza di Santa Maria Novella ha fatto da sfondo al Firenze Gelato Festival

La piazza di Santa Maria Novella ha fatto da sfondo al Firenze Gelato Festival

Cosa abbiamo assaggiato noi?

Crema di miele con zenzero e limone: di Claudio D. Guerreiro (Delizia, Tavira, Algarve, Portogallo), miele allo zenzero su  un gelato al timo e limone. Molto profumato e delicato.

Roma 2013: di Simone Deodati (New Moon Gelateria, Narni Scalo), gelato alla noce con cannella, variegato arancia e cioccolato. Tutto ciò che potrei volere da un gelato, e infatti il mio preferito!

Sere d’Estate: di Orlando Volpini (Piccadilly Mare, Senigallia), mascarpone variegato al cioccolato e pere.

Crema agrumi Val Tindari: di Toni Cafarelli (Il re del Gelato, Firenze), una crema all’arancia arricchita con scaglie di cioccolato.

Ma, voi direte, manca un assaggio! E infatti sì, perché come ultimo assaggio di gelato mi sono riservata una coppetta in piazza Strozzi, dove era allestito lo stand del Japan Village. Gelato al tè verde e riso è stata la mia ultima coppetta di sabato. Una piccola curiosità che dovevo togliermi…

I miei 2 assaggi preferiti: Roma 2013 e té verde

I miei 2 assaggi preferiti: Roma 2013 e té verde

E infine, proprio per sfruttare fino in fondo la Gelato Card ho preso (ma questo lunedì, ultimo giorno utile), il Cocktail Gelato Mohito. Così posso dire di essermi levata ogni soddisfazione!

Oltre a mangiare gelato a più non posso, durante la giornata, e in generale durante l’intero festival, dal venerdì 17 a lunedì 20 maggio, erano organizzati eventi speciali, come il Gelato Show Cooking con nientemeno che Gianfranco Vissani special guest, i corsi di gelati “Gelatiere per un giorno” e, clou della serata di sabato, al Villaggio Sammontana, la proiezione del cortometraggio “Sammontana, la storia di un sorriso”, realizzato da Virgilio Villoresi per celebrare i quasi 70 anni di attività dell’azienda, che nacque – ci raccontava Leonardo Bagnoli, oggi a capo della Sammontana – come tranquilla gelateria, nel momento in cui il nonno Sammontana si stufò di fare il casellante al passaggio a livello della ferrovia. Chi l’avrebbe mai detto: è incredibile come certe scelte influenzino il correre del destino e del futuro…

Il Festival del Gelato 2013 a Firenze si è concluso. L’appuntamento è per l’anno prossimo, stessa città, stesso Villaggio Sammontana, ma nuove storie da raccontare. A proposito, io ho raccontato la mia, ma #sedicogelato, voi cosa dite?

8 thoughts on “#sedicogelato: la mia giornata al Firenze Gelato Festival

  1. Pingback: #sedicogelato per me è il gelato al té verde del Japan Village! | Il mio te Blog

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...