Palazzo Farnese a Caprarola: un gioiello nel cuore del Lazio

caprarola

La strada che attraversa Caprarola è dritta, in salita, su di essa si affacciano le case del borgo sorto ai piedi del possente Palazzo che domina la sommità dell’altura. Chissà cosa ci ha visto il cardinale Alessandro Farnese in questo angolo del Viterbese, lontano da Roma, lontano dal lago di Bolsena e dalla stessa Viterbo; forse proprio per la lontananza dai luoghi del potere (siamo nel 1530 circa, e il Lazio è parte dello Stato della Chiesa) questo diviene il luogo ideale per la costruzione di una residenza imponente e superba, adatta al suo committente e padrone. Una residenza impressionante, dentro e fuori.

Palazzo Farnese in una stampa seicentesca

Palazzo Farnese in una stampa seicentesca

La facciata ricorda Palazzo Farnese a Roma, ma l’edificio è ancora più spettacolare. Vi si accede salendo una doppia scalinata che innalza il palazzo su una terrazza sopraelevata rispetto al borgo, distaccandolo ancora di più da esso, isolandolo e donandogli una vista che spazia sulle montagne circostanti.

La facciata non lo rivela, ma il palazzo ha una pianta pentagonale che si sviluppa intorno ad un cortile centrale. L’aspetto è quello di una dimora fortificata, da fuori, mentre dentro trionfa l’arte e la filosofia, che si sviluppano nel vasto programma pittorico che decora sala dopo sala il piano nobile dell’edificio. Ad esso si accede tramite una meravigliosa scala a chiocciola, chiamata Scala Regia, un capolavoro di architettura tutto interamente affrescato, com’è affrescata la cupola che la sovrasta. Al piano nobile si trovano le sale di rappresentanza e gli appartamenti privati. Il settore di rappresentanza è formato dalla Sala d’Ercole, il primo grande salone che si incontra, dalla cappella, dalla sala dei Fasti Farnesiani e dalla sala del Consiglio di Trento, la sala degli Angeli e la Sala del Mappamondo, che documenta, attraverso gli affreschi alle pareti e sul soffitto, le conoscenze geografiche del XVI secolo. Le altre stanze cui si accede fanno parte degli appartamenti privati: la camera dell’Aurora, della Filosofia, dei Giudizi, dei Sogni, tutte con le volte affrescate. Gli affreschi sono vivacissimi e ricchissimi di dettagli e di sottili significati simbolici, spesso allegorici, sovente con riferimenti mitologici, voluti da un committente molto colto.

La sala del Mappamondo. Particolare della volta

La sala del Mappamondo. Particolare della volta

Dal piano nobile si accede ai giardini. La tenuta ha due giardini, i giardini bassi, a carattere pensile, e i giardini alti, scenografici grazie a fontane, statue, nicchie. Una scalinata porta alla Palazzina del Piacere, anticipata da una fontana con sculture realizzate dal Giambologna. La palazzina ha un suo giardino all’italiana, molto elegante.

Il parco di Palazzo Farnese. La quinta scenografica che porta alla palazzina del Piacere

Il parco di Palazzo Farnese. La quinta scenografica che porta alla palazzina del Piacere

Il giardino, che poi è un vero e proprio parco, è piacevolissimo. Del resto, il cardinal Farnese scelse questa località per la salubrità dell’aria e per potervi passare il tempo tra tutti gli agi che un uomo di potere, di cultura e dal forte senso estetico del par suo poteva permettersi.

Palazzo Farnese a Caprarola è un luogo della cultura statale e il biglietto è decisamente basso: 2 € per una visita che dura come minimo un’ora, senza contare il tempo che si può decidere di passare nei giardini, soprattutto se è in una bella giornata di sole. È uno di quei gioielli poco noti d’Italia che merita di essere conosciuto. Un vero gioiello nel cuore del Lazio.

Palazzo Farnese. Il cortile interno

Palazzo Farnese. Il cortile interno

Annunci

One thought on “Palazzo Farnese a Caprarola: un gioiello nel cuore del Lazio

  1. Pingback: Cronaca di un week-end improvvisato ma riuscito… nel tufo! Sabato mattina: Caprarola e Viterbo « Viaggimarilore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...