Dubai: come muoversi a Jumeirah

Personalmente sono contraria ai sightseeing, ovvero agli autobus che con la formula hop on-hop off fanno fare il giro delle principali attrazioni di una città. Questo perché sono abituata alle città europee, che hanno centri storici a misura d’uomo o comunque praticabili con la metropolitana per superare le grandi distanze. Ma per il nostro week-end a Dubai ho trovato il tour in autobus fondamentale.

Jumeirah e la linea di costa dalla terrazza del Burj Khalifa: la città moderna è veramente immensa

Jumeirah e la linea di costa dalla terrazza del Burj Khalifa: la città moderna è veramente immensa

Non per tutta Dubai, naturalmente: la città tradizionale, Deira e Bur Dubai, si deve percorrere a piedi, per passeggiare lungo il Creek, per inoltrarsi nei souq dell’oro e delle spezie, per perdersi nel quartiere storico di Bastakija tra le sue torri del vento.

Ma dall’altra parte della città, nella Dubai moderna, dei mall, dei grandi hotel di lusso e delle arditezze architettoniche di grattacieli futuristici al limite delle leggi della fisica, o di isole artificiali nate dal sogno di un emiro che può fare ciò che vuole, è difficile riuscire a raccapezzarsi: la metropolitana corre lontana dalla costa, parallela a Sheik Zayed Road, e collega con Downtown Dubai, dove sorge il Burj Khalifa e dove si trovano i mall, Dubai Mall e, a qualche stazione di metro di distanza, il Mall of the Emirates. Jumeirah Road, lungo il mare, è tagliata fuori dal giro della metropolitana, e per raggiungerla e percorrerla l’unico modo che mi pare fattibile è prendere, per l’appunto, il Big Bus Tours, un autobus hop on-hop off che porta a tutte le principali destinazioni e attrazioni di questo immenso quartiere. Jumeirah Road è infatti una strada lunga una ventina di km, impossibile da percorrere a piedi! Impossibile, anche, a mio parere, prendere un taxi per ogni attrazione in cui si decida di scendere: non è cosa, perché non dappertutto si trovano i taxi e farne aspettare uno è decisamente dispendioso!

Il sistema hop on-hop off consente, avendo un unico biglietto, di scendere e salire a proprio piacimento ad ogni tappa del percorso. Il Big Bus Tours di Dubai prevede 3 percorsi differenti, uno “red” che fa il giro della città tradizionale, intorno al Creek, e che personalmente può essere sostituito dai nostri piedi, uno “blue” che è quello che invece vi consiglio, e uno notturno.

Le tappe del percorso blu sono presso luoghi significativi lungo Jumerah Road e poi, a seguire nell’interno:

Burjuman

Jumeirah Mosque

Jumeirah Beach Park

Jumeirah Public Beach

Souk Madinat Jumeirah

Atlantis on the Palm

Mall of the Emirates

Dubai Mall

Wafi

Noi, durante il nostro viaggio a Dubai, abbiamo fatto partire il nostro percorso dalla Jumeirah Mosque, alla quale eravamo arrivati in taxi. Da qui in avanti, fino al Dubai Mall abbiamo sfruttato il Big Bus Tours, dopodiché, per rientrare nella città tradizionale dove avevamo l’hotel, abbiamo preso la metro.

La Jumeirah Mosque è l’unica moschea di Dubai alla quale sono ammessi i turisti. Una visita guidata consente di apprendere gli aspetti essenziali dell’architettura araba in campo religioso e le basi stesse dell’Islam.

Jumeirah Mosque

Prima di arrivare al Souk Madinat Jumeirah il bus passa davanti a due degli hotel più famosi di Dubai: il Jumeirah Beach Hotel, a forma di onda, e il famosissimo Burj-Al-Arab che svetta sul mare. Il Burj-al-Arab è raggiungibile a piedi da Madinat: sappiate però che non ci si può avvicinare più di tanto, a meno che non si prenda un taxi che vi porta proprio sotto la hall; la vista da lontano però ripaga ampiamente.

Jumeirah Beach Hotel e Burj-al-Arab

Jumeirah Beach Hotel e Burj-al-Arab

Souk Madinat Jumeirah è un bel centro commerciale, a forma di souk tradizionale che però di tradizionale non ha proprio nulla. E’ molto piacevole a vedersi, lo stile potrebbe ricordare uno dei nostri outlet italiani, che nell’architettura vogliono ricordare un borgo: qui a Dubai il Madinat Jumeirah vuole ricordare un souq arabo, né più né meno: il concetto è quindi lo stesso, anche se tradotto in termini mediorientali.

il Burj-al_Arab visto da Souk Madinat Jumeirah

L’esperienza più strana è passare in autobus lungo il tronco della Palm Jumeirah. Che siete all’interno della palma artificiale non ve ne rendete conto se non quando, dall’alto del Burj Khalifa, la vedrete da lontano con la silhouette dell’Atlantis Hotel inconfondibile in cima. Il bus porta proprio davanti all’Atlantis Hotel, un edificio che vuole richiamare  le Mille e una notte, e in effetti è un hotel da sogno che si affaccia sul Golfo Persico.

L'arteria stradale lungo il "tronco" della Palm Jumeirah e, in fondo, il grande Atlantis Hotel

L’arteria stradale lungo il “tronco” della Palm Jumeirah e, in fondo, il grande Atlantis Hotel

La tappa successiva è il Mall of the Emirates, il famoso centro commerciale che al suo interno ospita la pista da sci Ski Dubai, e a seguire il Dubai Mall, il centro commerciale più grande del mondo. Dal piano interrato del Dubai Mall si accede al Burj Khalifa. Salendo At the top, in cima al grattacielo più alto del mondo, riuscite allora ad abbracciare con lo sguardo l’immenso percorso che avete compiuto sull’autobus, giocate a rintracciare, piccolissime laggiù in fondo, avvolte dalla foschia che sale dal mare, le attrazioni che avete visitato facendo su e giù dal bus. Le distanze a Dubai sono davvero enormi, ma solo dalla terrazza del Burj Khalifa ve ne potrete rendere definitivamente conto.

Dubai

Un quartiere di Dubai visto dalla terrazza At the Top del Burj Khalifa

Advertisements

One thought on “Dubai: come muoversi a Jumeirah

  1. Pingback: Atmosfere da Mille e una notte nei souk di Dubai « Viaggimarilore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...