I love shopping in London!

Londra è ufficialmente riconosciuta come capitale europea, se non mondiale dello shopping. Non si concentra tutto in un’unica via, come può essere la Fifth Avenue a New York, o in un centro commerciale, come può essere a Dubai, ma al contrario tutta la città offre occasioni più o meno insperate e inaspettate di shopping per tutti i gusti e per tutte le tasche.

I love shopping in London

Ho selezionato solo alcune chicche da non perdere, immerse nel mare magnum di boutiques, negozi e mercatini che la capitale inglese offre.

Cominciamo da Oxford Street, dove Primark è il re incontrastato dell’abbigliamento a basso costo. Entrare da Primark vuol dire farsi prendere dalla voglia matta di shopping: le T-shirt a 3 pounds, le ballerine a 6 pounds, i set di bracciali a 4 pounds e le borse a 9 pounds sono un invito a nozze! Le clienti possono aggirarsi tra i banchi direttamente col carrello, manco si fosse a fare la spesa! Il negozio, su due piani, è sempre pieno di gente, le casse lavorano a ritmo continuo, i commessi non fanno a tempo a mettere sugli scaffali la merce che già orde di fameliche clienti scombinano tutto a caccia della taglia e del colore perfetti. Una frenesia irreale aleggia nell’aria, una voglia di accaparrarsi tutto perché “quando ti ricapita un affare così?”… Shopping terapeutico, ecco cosa offre Primark, shopping terapeutico e nevrotico, e quando uscirete da lì sarete soddisfatte di ogni singolo capo che avrete comprato, compreso il burro cacao alla coca cola (ebbene sì…).

primark london

Da non perdere è un giro all’interno del m&m’s Store, in Leicester Square. Su 3 livelli, l’interno è quasi un parco giochi, che piace a grandi e piccini. Tra le grosse sagome delle m&m’s l’installazione più bella è la riproduzione dei Beatles ad Abbey Road: le foto ricordo si sprecano, mentre intorno il merchandising è quanto di più vario e divertente: tazze, teiere, pins, magliette, lipstick, quant’altro vi possa venire in mente..ah, e le m&m’s, naturalmente!

m&m's store

Passeggiare in Carnaby Street vi permette di vedere alcune boutiques eccezionali, come il negozio di scarpe Irregular Choice. Donne che vedete la vetrina per la prima volta, resterete innamorate di ogni singola scarpa prodotta da questa casa: colorate, di vernice, di paglia, alte, altissime, decorate, decoratissime, a inserti incredibilmente deliziosi… assolutamente irripetibili! Se vi piace vestire eccentrico, siete nel luogo giusto! Se amate le scarpe, qui potreste andare in crisi mistica! I prezzi poi non sono così inarrivabili, dato che fluttuano tra le 60 e le 90 sterline (di solito si spende di più per scarpe molto più anonime…).

irregular choice carnaby street

Irregular Choice, Carnaby Street

Cambiando totalmente zona, ci trasferiamo momentaneamente a Notting Hill. Qui si trova il 202 Café, bar molto alla moda che al piano interrato ospita una boutique i cui prezzi questa volta sì che sono inarrivabili! Vale la pena comunque di entrare per dare un’occhiata, mentre se volete un caffè mi sa che dovrete fare la coda perché, soprattutto al sabato pomeriggio, pare sia molto (ben) frequentato.

202 café notting hill

202 Café, Notting Hill

Poco distante, Portobello Road è famosa da sempre e per sempre per il suo mercatino sul quale potete trovare di tutto, anche degli ottimi servizi da tè! La via è brulicante di gente, le vecchie botteghe stanno piano piano lasciando il posto alle nuove boutiques o ai nuovi stores: una delle poche vecchie glorie a resistere è AllSaints, con le sue superbe macchine da cucire in vetrina, segno di una tradizione che non vuole andarsene in silenzio

Infine una chicca vintage: poco fuori Londra, a West Northwood (raggiungibile in treno da Victoria Station) c’è Cenci, il negozio di un italiano che è diventato un punto di riferimento nel panorama internazionale del settore del vintage e dell’usato anni ’40-’50-’60-’70. Da qui passano tutti, dai designer degli stilisti di moda mondiale ai direttori artistici dei teatri, agli appassionati di vintage tout-court. Perdersi tra gli scaffali del negozio è una goduria e una meraviglia, tra cappotti, maglioncini, scarpe, borse e cappelli oggi improponibili ma che a suo tempo probabilmente facevano la loro bella figura indosso a qualche signora o gentleman elegante.

Se volete acquistare il tè (del resto siete a Londra!) non potete non andare sullo Strand, al civico 210, nello storico negozio della Twinings. Piccolo e ben fornito, quest’elegante negozio si fa riconoscere per la sua insegna ormai storica. All’interno tè sfuso, confezioni regalo, tè in bustina e l’immancabile merchandising, tra tea towels e postcards.

twinings

Il negozio Twinings a Londra

Queste sono solo alcune idee raccolte nel breve spazio di un week-end. La città però offre tante di quelle occasioni di shopping che non è possibile riassumere tutto nel breve spazio di un post. Tocca a voi, ora, scoprire altre chicche e altre occasioni di shopping estremo!

4 thoughts on “I love shopping in London!

  1. Pingback: Londra: 4 icone da non perdere « Viaggimarilore

  2. Che voglia di tornare a Londra!
    A me piace tanto un negozio di oggettistica (leggi: ca**ate) a Covent Garden di cui ignoro il nome.
    E in Oxford Street adoro Topshop, anche se alla fine non compro mai niente…ma lo sai che ora c’è anche un banco con i cupcakes? 😉

  3. Pingback: Come passerei il giorno del mio compleanno (se esistesse il teletrasporto) | Viaggimarilore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...