Dubai, le 10 cose da sapere prima di partire

Dubai è un grande cantiere in costante evoluzione: questo è ciò che si vede dall’alto del 124° piano del Burj Khalifa, il grattacielo più alto del mondo: qui un cantiere, lì un agglomerato di grattacieli stratosferici, e in mezzo gru altissime mentre, piccolissimi laggiù, camion e escavatori lavorano senza posa. Lo stesso Burj Khalifa è nuovo di pacca: basti pensare che sulle guide di Dubai edite nel 2010 se ne parla a mala pena, perché all’epoca era ancora in costruzione!

Dubai

Dubai agli occhi di molti è ancora una terra piena di contraddizioni e con la quale non si sa come rapportarsi: fa caldo? Cosa assolutamente non bisogna fare? È costosa? In questo post vi dico 10 cose da sapere su Dubai prima di partire: chi ben comincia, si sa, è a metà dell’opera!

dubai

Dubai: grattacieli, gru e grandi cantieri. Una città work in progress

1. La guida non basta

La prima cosa da sapere su Dubai è che mai come in questo caso consultare la guida da sola non basta; è solo guardando assiduamente la rete, scandagliando il web sui siti governativi e non, sui forum di viaggi e sui diari di viaggio, che si può avere un’idea di come verosimilmente sarà la città quando la visiteremo, di cosa ci sarà di nuovo e di cosa varrà la pena vedere.

Sulle guide del 2010, per esempio, si accenna a mala pena alla metropolitana, che invece è bellissima, funzionante, formata da ben 2 linee che servono i punti focali di questa città-stato immensa e particolare.

2. Muoversi in metropolitana

La seconda cosa da sapere su Dubai è dunque che esistono due linee metropolitane alternative ai taxi e ai bus, che collegano l’aeroporto con le due sponde del Creek che attraversa Bur Dubai e Deira, i due quartieri della città tradizionale, e con l’immensa Jumeirah, la città “nuova”, la città della Luxury Dubai, delle spiagge, dei grattacieli, dei grandi mall, dell’esagerazione in generale (per muoversi a Jumerirah leggi qui).

3. Frequentare i souq

Contrariamente a quanto solitamente si immagina a proposito di Dubai, la città non è solo oro e gemme, non è solo shopping estremo e esagerazione portata all’eccesso, ma è anche una comunità araba ancorata alle tradizioni in tutto e per tutto, dall’abbigliamento alla preghiera in moschea alla frequentazione dei souq che non sono solo poli di attrazione per turisti, ma mercati frequentati dagli abitanti dell’emirato.

souq delle spezie, Deira

Il souq delle spezie, Deira

La terza cosa da sapere su Dubai è, quindi, che sì, si può decidere di venire qui solo per vedere dal vivo il Burj al Arab, il Burj Khalifa, l’Atlantis Hotel e la Palm Jumeirah, il Dubai Mall o il Mall of the Emirates, ma non bisogna dimenticare che oltre la vetrina di lusso ed eccesso che Dubai ha creato per se stessa nel mondo, esiste una città tradizionale che vale la pena di scoprire lentamente, con i modi blandi e calmi propri della gente del Golfo Persico. Una passeggiata nel souq delle spezie di Deira o nel souq delle stoffe di Bur Dubai dà più soddisfazione delle vetrine di un centro commerciale, anche se è il più grande del mondo.

4. Dubai, quanto mi costi?

La quarta cosa da sapere su Dubai riguarda la moneta, il cambio e i prezzi. Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, infatti, Dubai è assolutamente a portata di portafoglio per la maggior parte dei turisti del mondo: la moneta, il Dirham, ha un cambio molto conveniente con l’euro, 1 AED (sigla del Dirham) vale infatti all’incirca 0,20 euro e i prezzi in generale non sono alti; tolti i casi limite del Burj Al Arab, dell’Atlantis Hotel e dell’Armani Hotel Burj Khalifa, gli hotel 4 stelle a Dubai possono costare anche quanto un 2 o 3 stelle a Firenze (magari anche fuori dal centro!); idem per mangiare. La cena in uno dei più prestigiosi ristoranti di Bastakija, il Bastakia Nights, completa di 4 portate di cui una è una grande piattata di kebab di agnello, pollo e manzo, si aggira sull’equivalente di 40 euro, ma prendere un piatto di kebab al ristorante libanese al Mall of the Emirates costa l’equivalente di 9 euro!

Bastakiah Nights

Metti una sera a cena al Bastakiah Nights…

5. Ancora sullo shopping

La quinta cosa da sapere su Dubai, sempre riguardo ai prezzi, è che non è vero che è conveniente fare shopping di lusso nei mall nel periodo dei saldi (che è un mese intero di festa, tra gennaio e febbraio, che va sotto il nome di Dubai Shopping Festival), perché i prezzi sono equivalenti a quelli che si trovano da noi: una borsa di Gucci, un sandalo Jimmy Choo o un bracciale Cartier anche a Dubai hanno prezzi inarrivabili!

6.Turisti a Dubai

La sesta cosa da sapere su Dubai riguarda i turisti che incontrerete: contrariamente all’idea di “occidentalità” che sembra sprizzare da ogni singola attrazione di Jumeirah, il turismo prevalente a Dubai proviene dal mondo arabo e indiano: incontrerete tantissimi turisti nei loro abiti tradizionali, le donne arabe col velo, gli uomini arabi col copricapo tradizionale, le donne indiane coi loro coloratissimi sari. Occidentali? In proporzione molto pochi, e soprattutto russi e tedeschi, anche se gli italiani sono in costante aumento.

7. Muoversi a Dubai

La settima cosa da sapere su Dubai è che noi italiani non abbiamo bisogno di sbrigare nessuna particolare operazione per ottenere il visto turistico: è sufficiente presentare il passaporto all’aeroporto e siamo automaticamente accolti nell’Emirato; l’importante è, però, che sul nostro passaporto non ci sia già il timbro di Israele, e allo stesso modo bisogna essere consapevoli che se vogliamo andare in Israele prossimamente ci mettiamo nell’ordine di idee di avere un passaporto su cui non ci sia il timbro di Dubai.

Nonostante la metropolitana, le distanze a Jumeirah sono molto molto grandi. Tanto grandi che si può scegliere di prendere il taxi per spostarsi da un’attrazione all’altra, oppure il Big Bus City Tour, una sorta di Hop On/Hop Off bus al quale di solito sono contraria ma che in questo caso si rivela efficacissimo per raggiungere le principali mete della Luxury Dubai (ne parlo qui).

big bus dubai

Il Big Bus City Tour

8. Hotel esclusivi ma…

L’ottava cosa da sapere su Dubai è che a differenza di quanto avviene nelle hall dei grandi hotel americani, qui non ci si può neanche avvicinare all’ingresso dell’Armani Hotel Burj Khalifa o del Burj al Arab. La foto ricordo si fa da fuori, a meno che, ovviamente, non si trovi il modo di prenotare per entrare all’interno.

9. Salire in cima al Burj Khalifa

La nona cosa da sapere su Dubai è che si può salire al 124° piano del grattacielo più alto del mondo, il Burj Khalifa, il cui ingresso è non dal grattacielo stesso, ma dal piano inferiore del vicino Dubai Mall. Se volete salire e godervi il panorama vi conviene prenotare e pagare via internet l’accesso, perché costa decisamente meno.

Burj Khalifa Dubai

Burj Khalifa, il grattacielo più alto del mondo

10. Dolciumi golosissimi a Dubai

La decima cosa da sapere su Dubai, infine, è che vi innamorerete troppo tardi dei dolcini tipici di questa parte del mondo arabo, che acquisterete all’aeroporto, quando vi butterete sull’acquisto di una confezione a caso così tanto per finire gli ultimi dirham rimasti. Se volete un consiglio, acquistatene più di una confezione: noi li abbiamo acquistati della Vivel (ha anche un negozio/boutique al Dubai Mall) e li abbiamo centellinati perché sono troppo buoni!

Queste sono le 10 cose principali da sapere prima di partire per Dubai. C’è poi una cosa fondamentale che chi parte dovrebbe fare (ma poi sta alla sensibilità di ognuno…): sgombrare la mente da pregiudizi e preconcetti su Dubai: non è solo la regina tra le mete dei luxury travels around the world, è anche ancora una città araba che, nonostante sia di costruzione molto recente (era un villaggio di pescatori ancora negli anni ’30 del Novecento), vive ancora la sua identità di paese arabo, con le sue attività, l’abbigliamento, la religione, le sue abitudini: nella zona di Bur Dubai troverete ben pochi abitanti in metropolitana, perché ancora preferiscono prendere l’abra, il taxi fluviale tradizionale per attraversare il Creek e raggiungere l’altra sponda della città. Questo è Dubai: due città in una, l’una della tradizione e l’altra dell’innovazione, l’una della semplicità, l’altra dell’eccesso, l’una più propriamente araba, l’altra ormai cosmopolita. Ma che non potrebbe esistere senza ricordare le proprie radici.

Annunci

91 thoughts on “Dubai, le 10 cose da sapere prima di partire

  1. Ciao Marina e Lorenzo
    ho avuto la fortuna di trovare il vostro sito proprio quando stò organizzando il mio viaggio negli Emirati Arabi.
    Ho buttato un occhio a tutti i viaggi che avete fatto, beh sono tantissimi!!!!
    Vorrei ricevere da voi informazioni e consigli per programmare 2 settimane di viaggio tra gli Emirati Arabi e Oman?
    Settimana prossima ocnfermerò il volo, partenza il 03/08 e ritorno il 17/08, putroppo non ho altre occasioni per le ferie quindi dovrò visitare questo paese a me misterioro sotto il sole!!!!! 🙂
    Quello di cui avrei bisogno sono le attrazzioni a Dubai e Muscat e i paesi vicini che meritano una visita.
    Vi ringrazio in anticipo.
    Roberta

    • Ciao Roberta! Innanzitutto grazie, in secondo luogo spero che andare ad agosto negli Emirati non te li faccia odiare! Perché ad agosto, io ti avverto, trovi 40° di giorno e 30 di notte! Io personalmente amo temperature di questo tipo, ma già Lorenzo no, quindi valuta ben bene se riuscirai a reggere per 2 settimane una temperatura simile senza una nuvola!
      Veniamo a noi: purtroppo sono stata solo a Dubai, quindi non so consigliarti per l’Oman, Abu Dhabi e il resto. Ti posso dire che a Dubai puoi dedicare anche 3 o 4 giorni, quindi più tempo di quello che vi abbiamo trascorso noi, per approfondire la conoscenza di Jumeirah e delle sue attrazioni (ad esempio l’acquario all’Atlantis Hotel a Palm Jumeirah oppure una gita nel deserto in jeep o su dromedario (che ti consiglio, anzi, poi raccontami com’è stata!)
      Ti direi quindi per Dubai di prendere il nostro diario e le info che trovi qui sul nostro blog e di declinarle alle tue esigenze.
      Per Abu Dhabi e l’Oman purtroppo non siamo stati, quindi non so esserti molto d’aiuto. Ti posso consigliare, però, a livello pratico, di fare prima di confermare il volo, un programma di massima per vedere se 2 settimane vanno bene o se sono troppe. Dopodiché buon viaggio, e fammi sapere dove vai e come andrà!
      A presto!
      Marina

      • Ciao Marina, vedo solo adesso il tuo diario di viaggio a Dubai, belle le tue informazioni, molto utili! noi partiamo domenica prossima e faremo Dubai ed Emirati arabi con la Costa neo-Riviera. Siccome le escursioni sono molto care vorrei riuscire a farle da soli, ma purtroppo non conosciamo l’inglese, pensi che avremmo problemi?
        Ti ringrazio per la tua disponibilità, e buona vita!

      • Ciao Marinella!
        Dipende da che escursioni intendi! Secondo me in giro per Dubai ve la potete cavare da soli. soprattutto nella città vecchia, tra souq e lungo il fiume non avete senz’altro bisogno di un accompagnatore! Anzi, è più bello girarvela da soli, chiaramente con una guida cartacea e una cartina.
        Se volete andare al burj khalifa o ai vari centri commerciali mettete in conto che dovete prendere la metropolitana. Per burj-al-arab o Atlantis Hotel (che comunque vedete solo da fuori) dovreste prendere un taxi o uno di quei bus Hop on-Hop off, che vi consente di fare più tappe: i vari luoghi sono abbastanza distanti tra loro (solo burj-al-arab e Madinat jumeirah sono vicinissimi). Idem se andate al Madinat Jumeirah. Se invece volete fare l’escursione nel deserto, lì vi consiglio di sfruttare l’escursione che vi propongono.
        Spero di esservi stata utile!
        Fate buon viaggio!

    • io partirò quest’anno in agosto,mi puoi dire com è stato ad agosto per te?le temperature?si può visitare la città?si riesce ad andare al mare?o è proprio invivibile come dicono?

      • Ciao Arianna!
        Io in effetti a Dubai ci sono stata a febbraio… Ad agosto le temperature sono decisamente alte. Va detto che nei mall, nei grandi hotels e all’interno delle attrazioni cittadine c’è l’aria condizionata, per cui negli interni si sta bene. Poi per carità, si sopravvive ovunque (per come sono fatta io, che amo il caldo e il sole, penso che starei bene a Dubai anche ad agosto!), però, ecco, non pensate di trovare il fresco… Fammi poi sapere com’è andata!

  2. Buon giorno sono Mohamed Ali Ayari lavoro per un azienda di pronto moda uomo fashion di Bologna Italia
    Saremmo lieti di volervi sottoporre i nostri prodotti anche wia web per una eventuale collaborazione di mercato
    Certi di un Vostro interessamento attendiamo risposta in merito.
    Cordialmente salutiamo .
    KALI srl

    http://www.kussmanfashion.com per visionare l’mmagine dei nostri prodotti

  3. Ciao Marina e Lorenzo. Ho scoperto troppo tardi questo vostro sito. Domani (19 Dicembre) partiamo per Dubai. Ci staremo 4 giorni pieni e, a parte un “Desert Safari” non abbiamo organizzato nulla. Se leggete questa mail stasera (:-)))) magari ci aiutate ad organizzare questi 3/4 giorni aiutandoci a fare un programma. Siamo in 5, 2 adulti e 3 bambini di 9/10/11 anni. Grazie mille e tanti auguri. Massimo e Tonina

    • Ciao Massimo e Tonina, spero non sia troppo tardi!
      Potreste seguire come base l’itinerario che abbiamo seguito noi. Tenete conto che essendo con 3 bambini, naturalmente i tempi vi si dilatano, pertanto anche se noi siamo stati solo due giorni voi i vostri 4 li dovreste riuscire a riempire per bene. Vi segnalo che presso l’Atlantis Hotel, a Palm Jumeirah, c’è l’Atlantis Aquaventure Waterpark: un parco acquatico che sicuramente piacerà ai vostri bimbi. E sempre per i bimbi, al Dubai Mall c’è l’acquario (Dubai Aquarium and Underwater zoo) mentre la famosa pista da sci e da bob Sky Dubai è al Mall of the Emirates.
      Spero di avervi dato qualche dritta. Essendo in 5 non sarà facile per voi spostarvi in taxi, pertanto vi consiglio la metro quando volete andare ai Mall e il bus hop-on Hop-off per andare verso Palm Jumeirah e in generale lungo la costa.
      Buon viaggio!
      Marina

  4. L’undicesima cosa da sapere è che se siete 2 maschi, che prenotano un hotel da 4 stelle in giù una camera matrimoniale, sono cavoli amari.
    Vi pare poco ????

    • ciao Luca, che vuoi dire che son cavoli amari se siete 2 maschi che prenotano un hotel da 4 stelle in giù son cavoli amari?

  5. Ciao, complimenti per il post! Noi partiremo per gli Emirati Arabi quest’estate, dove contiamo di stare circa 4 giorni a Dubai ed altri 4 in giro tra Abu Dhabi e dintorni. Non abbiamo ancora prenotato nessun tour né albergo ed il nostro dubbio era se potessimo fare tutto da soli o se conviene rivolgersi ad un tour operator.. È sicuro viaggiare a Dubai come turisti fai da te? Ciao e grazie

    • Ciao Fabrizio!
      Non c’è assolutamente nessun tipo di problema a fare i turisti fai da te a Dubai! Basta semplicemente studiare le guide o guardare su internet le informazioni necessarie, costruirsi un itinerario o anche solo una lista delle cose da fare e via, partire!

      • Grazie mille! Noi arriveremo ad Abu Dhabi ma poi vorremmo spostarsi a Dubai.. In totale abbiamo 9 giorni, come consigli di dividerli tra le due città? Io pensavo di fare a metà.. Ma non vorrei pentirmi di aver trascorso qualche giorno in più in una città piuttosto che nell’altra.. Grazie ancora

      • Non siamo stati ad Abu Dhabi, per cui non so dirti, però secondo me 4 giorni a Dubai sono sufficienti per godersi al massimo la città e anche, volendo, per infilarci un’escursione nel deserto (anche se quella, volendo, potete farla anche da Abu Dhabi).

  6. Ciao, a febbraio andró a Dubai, qualcuno mi puó dire se nell’hotel Burj Al arab si possono visitare i vari piani? Naturalmente avendo prenotato.oppure devo rimanere al piano dove prenoto.
    Grazie ciao

    • Ciao!
      Non te lo so dire con certezza, ma credo che una volta che si è dentro, perché si ha prenotato, si possa visitare tutto l’hotel nella sua interezza.
      Poi facci sapere com’è stata l’esperienza al Burj Al Arab! 🙂

    • Ciao, vorrei andare a fare capodanno con le mie bimbe 2015 a Dubai, per la prima volta, io sono moldava, sa qualcuno se ci serve un visto per andare in questo posto…..? O basta il passaporto è permesso di soggiorno?

      Grazie in anticipo.

      • Ciao Natalia, a scanso di equivoci ti consiglio di consultare direttamente il sito web di Dubai dedicato al turismo. Per i cittadini italiani è sufficiente il passaporto, ma non so come sono i rapporti con il tuo Paese di origine.

  7. Ciao!! Stiamo organizzando il viaggio a Dubai nel periodo di Pasqua. Dove ci consigli di prenotare il volo e il soggiorno al miglior rapporto qualità prezzo. Grazie in anticipo, Donatella

    • Ciao Donatella! Perdona il ritardo con cui ti rispondo!
      Gli hotel a Dubai contrariamente a quanto si potrebbe pensare non sono proibitivi (a meno che, certo, tu non voglia soggiornare all’Armani hotel al Burj Khalifa o al Burj-al-Arab o all’Atlantis Hotel…) anzi, e se cerchi sui consueti canali di prenotazione alberghiera online, come Venere o booking, puoi anche trovare tariffe da 4 stelle più vantaggiose che in Italia (e di conseguenza a scendere a 3 stelle). Quanto ai voli ti consiglio di utilizzare e-dreams, che confronta le migliori tariffe e dunque ti fa risparmiare suggerendo i voli più convenienti.
      Buon viaggio!

    • Ciao Martina! I turisti vestono secondo il proprio gusto e le proprie consuetudini. Non è richiesto il velo alle donne, tranne che nell’unica moschea aperta ai turisti, dove le donne devono indossarlo e dove sia uomini che donne devono levare le scarpe.

  8. Ciao! Scusate una domanda se qualcunoi ci puo’ dare informazioni… noi arriviamo a Dubai la sera alle sei e mezza e ripartiamo alle 3 di notte… cosa si può fare in quel lasso di tempo? Pensavamo di prendere un aperitivo da qualche parte e poi fare un giro al Mall of the Emirates.
    Dove si può andare la sera per trovare un po’ di vita?
    P.s. Abbiamo 50 anni… intendo… vita tranquilla, ristoranti, passeggiate, aperitivi, attrazioni varie non discoteche o locali notturni. 🙂
    Grazie.

    • Beh, al Mall of the Emirates trovate modo di fare l’aperitivo e di cenare, oltre che di vedere una delle attrazioni maggiori di Dubai. Anche se dovendo scegliere Mall, mi sento di consigliare il Dubai Mall: non foss’altro, ma subito fuori da esso c’è il Burj Khalifa, il grattacielo più alto del mondo, e Downtown Dubai, illuminata per la sera, è molto suggestiva. Altrimenti potete fare una passeggiata nella città vecchia e cenare, magari, su uno dei barconi ormaggiati lungo il Creek o nel ristorante di Bastakija “Bastakija Nights”, appena alle spalle del creek e del souq (che la sera chiude). Se può esservi utile, trovate tutte le descrizioni nel nostro diario di viaggio di Dubai!
      E in ogni caso buon viaggio!

  9. ciao! utilissima questa tuo guida! Noi a ottobre/novembre saremo su Dxb in scalo dal giappone. Abbiamo appositamente lasciato un giorno in più per godercela anche se per poco. Arriveremo a dubai intorno alle 5 del mattino e partiremo il giorno dopo nel pomeriggio. So che non è molto, anzi, ma come si dice, meglio che niente… Volevamo farci un po’ di “svacco” in spiaggia e poi visitare la parte vecchia con i souk e la parte nuova. Che dici? Sarà fattibile?

    • Ciao Valentina! Penso proprio di sì, anche perchéla parte vecchia riesci a farla in una mattinata. Devi solo scegliere della parte nuova cosa fare, ma tutto dipende da quanto tempo vuoi dedicare allo svacco in spiaggia. Con i tempi che hai penso che tu possa riuscire a farti un’idea veloce di com’è Dubai. E per qualunque cosa io sono qui! 😀

      • gentilissima! Tra l’altro, mannaggia, siamo andati a comprare una guida per conoscere un po’ le cose da vedere. Abbiamo letto “escursione nel deserto” e addio… Ora sta davvero nell’ottimizzare le cose 🙂 altrimenti guai! PS mah io a svacco starei anche qualche oretta, ma secondo me, ci ustioniamo dopo un’ora e andremo a visitare!

  10. Ho chiamato il consolato Emirati Arabi di Roma (06 36306100) hanno detto che per Dubai non ci sono assolutamente problemi se il passaporto porta un timbro di Israele.

  11. Ciao, trascorrerò un pomeriggio – sera a dubai come stop over. Cosa posso vedere? Sono una viaggiatrice solitaria. Mi fido a prendere i taxi da sola? Posso passeggiare in centro la sera o è poco raccomandabile?

    • Ciao Gaia! Nel tuo pomeriggio/sera puoi scegliere cosa fare, se restare nella città tradizionale, la Dubai dei souq, oppure se andare nella Dubai moderna, dei grandi mall. I souq la sera sono chiusi, mentre è piena di vita Downtown Dubai, sotto il Dubai Mall e il Burj Khalifa. Non credo ci siano problemi a prendere il taxi da sola: è una città abituata ai turisti e al mondo occidentale e anche muoversi in metro non va male, anche per una donna sola.

  12. ciao!! il vostro sito mi è capitato sott’occhio proprio mentre sto cercando di organizzare un viaggio per febbaio. purtroppo devo fare tutto sola perché mio marito non è un grande amante di viaggi (o meglio, dello spendere per viaggi) e quindi o gli faccio trovare tutto pronto o nulla.
    Mi era arrivata quella che non so se chiamare “offerta” per una crociera che toccherà dubai, muscat, Khasab e abu dhabi (9 giiorni ma se togliamo i giorni di viaggio si riducono a 7).
    Non sono un’amante delle crociere ma questa mi sembrava un buon compromesso. Lo consiglieresti come tipo di viaggio per visitare questo posto così particolare?
    Ti dico anche il prezzo: volo incluso sono 1800 euro in due. Ovviamente sono escluse le escursioni ma quelle avevo già preventivato di farle autonomamente.
    Se mi potessi aiutare ne sarei davvero felice!!! Intanto ti ringrazio in anticipo.
    Chiara

    • Ciao Chiara! Il periodo per andare negli Emirati è senz’altro quello giusto, perché le temperature sono accettabili e il tempo è buono. Non credo che 1800 euro sia un prezzo troppo alto, considerato che si tratta di 9 giorni e di vitto e alloggio (se così si può dire a proposito di una crociera) inclusi. Certo, le escursioni a parte costano, ma si sa che viaggiare in crociera non è certo economico. D’altronde però, se tuo marito non è un grande amante dei viaggi, il rischio a non cogliere quest’occasione è che poi non andiate mai più in questa parte di mondo e invece io sponsorizzo tantissimo Dubai, e di conseguenza gli Emirati! La mia conoscenza è limitata alla sola Dubai, ma quello che ti posso dire è che se puoi scegliere tra le varie escursioni, fai in modo di farne almeno una nei souk (a Dubai o altrove, l’importante è che ne respiriate l’atmosfera), una nel deserto (personalmente non l’ho fatta, ma da più parti è un’esperienza consigliata), e specifica per Dubai al Burj Khalifa, che è l’edificio più alto del mondo, e ai grandi mall, che sono un’esperienza tutto sommato da fare.
      Spero di esserti stata utile, per qualsiasi cosa sai dove trovarmi! E ti dirò una cosa: fosse per me ripartirei per gli Emirati anche domani!

  13. ciao io partirò le prime due settimane di giugno per il viaggio di nozze organizzato da agenzia che ci ha prenotato per il primo periodo hotel sheraton dubai creek sapreste dirmi se si tratta di una buona struttura in quanto ho letto recensioni di clienti che lo consigliano esclusivamente come hotel per viaggi di affari…inoltre sono un pò indecisa riguardo il tipo di abbigliamento da portare cioè top e canottiere sono da escludere in giro per dubai per la questione dei loro costumi e tradizioni?grazie e saluti

    • Ciao Sabrina! Ahimè non ti posso dare informazioni migliori sull’hotel di quante tu non ne abbia già trovate online. Ti posso dire che l’hotel dal lato del Creek è un’ottima cosa perché siete più vicini alla Città Vecchia, quella dei souq caratteristici, dell’oro e delle spezie, dove ancora si respirano atmosfere mediorientali. Dubai ha una nuovissima metropolitana che funziona molto bene e collega il Creek con Downtown Dubai. Per Jumeirah invece la situazione è un po’ diversa, perché si tratta di chilometri e chilometri di costa non battuti dalla metro. Potete prendere il taxi per farvi accompagnare nelle varie attrazioni, oppure scegliere la soluzione dell’autobus hop-on/hop-off. Sicuramente in hotel sapranno consigliarvi per il meglio.
      Quanto all’abbigliamento, Dubai è piuttosto aperta nell’accoglienza ed è abituata ai turisti occidentali, per quanto la maggior parte sia un turismo proveniente dall’Iran e dal mondo arabo in genere. Le donne arabe qui vestono secondo il proprio costume, più o meno velate, ma le donne occidentali non hanno nessun tipo di obbligo, a meno che non visitino la moschea, per cui puoi benissimo andare in giro in canotta senza problemi. Però, ecco, l’importante è che, una volta scelto il tuo abbigliamento non ti fai condizionare da quello che potrebbe eventualmente pensare la gente del luogo, sennò non ti godi il viaggio.

  14. Salveee e complimenti per la gran mano che date a noi turisti un pò curiosi….a maggio partirò per 10 giorni a dubai di cui 4 in città e sei a marjan island a un’oretta da dubai città.
    Avendo prenotato tramite agenzia ci hanno rilasciato le varie possibili escursioni da fare con i relativi prezzi che a me sembrano davvero esorbitanti, ad esempio m’interesserebbe molto visitare un famoso acquario di dubai ma sono confusa in quanto leggo di uno situato nell’atlantis hotel e un altro situato nel dubai mall, sapreste voi indicarmi il più bello?
    con il tour operator mi chiedono 130 euro per visitare l acquario dell’ Atlantis e a me sembra un furto dato ho letto su internet che il biglietto costerebbe all’incirca 30 euro. Inoltre per raggiungere i vari luoghi da visitare è vero posso spostarmi in taxi senza spendere una fortuna in quanto li i prezzi sono modici o è l’ennesima bufala e mi conviene prendere la metro?grazieeee di tutto e saluti.

    • Ciao Francesca! Dubai adoro! Sono sempre contenta di leggere che siete in procinto di partire e mi fa molto piacere poter dare una mano! 😀
      Allora, l’acquario al Dubai Mall è un’attrazione gratuita ed è una delle tante attrazioni che si trovano nei grandi centri commerciali della città. L’acquario dell’escursione è quello dell’Atlantis Hotel. Ora, non l’ho visitato, ma dubito fortemente che il prezzo si avvicini ai 130 €! Credo che l’acquario dell’Atlantis sia davvero molto bello. Sulla questione taxi ti suggerisco un’altra opzione, che forse potrà sembrarti dispendiosa, ma che in realtà è molto comoda: l’hop on-hop off bus. Di solito sono contraria, ma a Dubai è fondamentale, perché ti porta in tutte le attrazioni che ti interessano, puoi salire e scendere quanto e quando vuoi in ciascuna delle attrazioni e prendere l’autobus successivo. Spendi tutto in un’unica soluzione, mentre col taxi ogni volta devi pagare per un tragitto diverso. Questo bus fa tutta la costa di Jumeirah fino a The Palm e all’Atlantis Hotel, che sono aree che non sono raggiunte dalla metro (a meno che non abbiano ampliato la linea metropolitana). Questo bus fa anche il giro nella città vecchia, volendo, e porta ai grandi mall.
      Spero di esserti stata utile! Se ti interessa l’hop on-hop off bus avevo dedicato proprio un post all’argomento, lo trovi nella categoria Dubai.

    • Ciao Francesca!
      Allora, l’acquario al Dubai Mall è un’attrazione gratuita ed è una delle tante attrazioni che si trovano nei grandi centri commerciali della città. L’acquario dell’escursione è quello dell’Atlantis Hotel. Ora, non l’ho visitato, ma dubito fortemente che il prezzo si avvicini ai 130 €! Credo che l’acquario dell’Atlantis sia davvero molto bello. Sulla questione taxi ti suggerisco un’altra opzione, che forse potrà sembrarti dispendiosa, ma che in realtà è molto comoda: l’hop on-hop off bus. Di solito sono contraria, ma a Dubai è fondamentale, perché ti porta in tutte le attrazioni che ti interessano, puoi salire e scendere quanto e quando vuoi in ciascuna delle attrazioni e prendere l’autobus successivo. Spendi tutto in un’unica soluzione, mentre col taxi ogni volta devi pagare per un tragitto diverso. Questo bus fa tutta la costa di Jumeirah fino a The Palm e all’Atlantis Hotel, che sono aree che non sono raggiunte dalla metro (a meno che non abbiano ampliato la linea metropolitana). Questo bus fa anche il giro nella città vecchia, volendo, e porta ai grandi mall.
      Spero di esserti stata utile! Se ti interessa l’hop on-hop off bus avevo dedicato proprio un post all’argomento, lo trovi nella categoria Dubai.

    • Ciao a Dubai ci sono due acuario uno all’atlantis hotel e l’altro al dubai mall con un tunnel x entrare si paga circa 25 Euro pero il biglietto vale anche x lo zoo acuático nell último piano del mall x arrivare al mall si può con la metropolitana o in taxi .I prezzi sono accesibili .

  15. Bellissimo sito!!! Tanti buoni consigli! A proposito di consigli.. Vorrei uno: devo andare in thailandia e mi fermo a dubai alle 19:20 e poi rimando una intera giornata per poi ripartire. Vorrei approfittare al maximo dubai, percio se arrivo alla sera vorrei vedere la citta, cosa mi consigli? Prendere un taxi e andare dove? Poi per la intera giornata avrei gia dei luogui di interesse da vedere( mosquea, burj khalifa, dubai mall, e vorrei solo fare qualche foto nella spiaggia) percio ti chiedo: tu mi consigli di prendere il big bus? Io non sono tanto brava in inglese, e o cercato sul internet i percossi di questo bus e non riesco a trovare! Percio pago un biglietto e ci sono varie fermate nella città e posso scendere i salire quando voglio? Graieee mille

    • Ciao Viviane! Il big bus è in effetti il modo più comodo per girare Dubai vedendo tutti i punti di interesse della città. Il mio consiglio è, considerati i tempi stretti, di prenotare la salita in cima al burj kahalifa direttamente sul sito web del burj khalifa. Dovrete perciò stare molto attenti all’orario che sceglierete. Dove alloggiate per dormire? Il mio consiglio è comunque di acquistare il biglietto del big bus in hotel (quasi tutti gli hotel lo vendono), oppure via internet (assicurandovi che il tragitto tocchi tutte le mete di vostro interesse) ma di andare al Dubai Mall / Burj Khalifa in metropolitana, così scegliete voi l’orario, scalare il burj khalifa e prendere qui il big bus per partire per la vostra esplorazione. Anche per la moschea dovete stare attenti agli orari perché ci sono visite guidate a ore prestabilite. Il resto invece potete farlo senza nessun problema. Il big bus (hop on-hop off) funziona esattamente come dici tu: passa a orari prestabiliti, e tu puoi scendere o salire all’ora che ti serve, senza alcun problema.
      Spero di esserti stata utile. Se hai altri dubbi domanda pure!

  16. Grazie mille!!! Sei molto gentile! Alora faro cosi andro prima al burj khalifa ( prenoto prima di mattina presto ) vado sul, poi giro dubai mall poi prendo i bus e vedo i percosi disponibile 🙂 , cosi in modo de approfittare al massimo la città! Peccato che abbia solo un giorno a dubai 😦 vorrei molto andare a vedere la mosquea di abu dhabi 😦 … Sara per la prossima volta! La ringrazio ancora per i consigli:)

  17. Suggerimenti interessanti.
    Noi di Dubaimylove organizziamo visite guidate con guide professionali a Dubai e negli Emirati Arabi Uniti. Le escursioni sono personalizzate e le nostre guide sono italiane o parlano un ottimo italiano.

  18. salve a tutti…qualcuno mi può aiutare?…dovrei partire per dubai ad agosto 10 giorni e ho bisogno di un aiuto…siccome è il mio sogno ma vorrei sapere i prezzi…con 1000 euro riesco o sono pochi? tra escursioni e cibo? perchè ho pagato 1100 euro solo hotel e aereo. e voglio sapere anche se le spiagge sono libere oppure si pagano?

    • Ciao Sabrina!
      Sulle spiagge non ti so aiutare, credo che siano a pagamento, però ti conviene fare una ricerca specifica in rete, in modo da renderti conto dei prezzi e delle disponibilità. Il sito web del ministero del turismo di Dubai dovrebbe contenere tutte le info necessarie e in ogni caso, se contatti direttamente loro tramite e-mail non credo che ci siano problemi, anzi.
      Credo che con 1000 euro tu te la possa cavare, anche se naturalmente dipende da quali e quante escursioni vuoi fare. Agosto è un mese molto caldo, sicché non credo che troverai molti turisti (almeno europei), per cui forse attrazioni come Burj Khalifa At the Top non è necessario prenotarle in anticipo. Ma anche in questo caso leggi direttamente sul sito web del Burj Khalifa (come di tutte le altre attrazioni/escursioni che vuoi fare) che cosa consigliano.
      E buon viaggio!

    • Ciao Sabrina,
      in agosto non ti devi preoccupare delle spiagge in quanto considerate le temperature dell’aria, della sabbia e dell’acqua …non ci andrai proprio. Ieri qui faceva 49 gradi!!!
      Noi di Dubaimylove organizziamo visite guidate con guide professionali a Dubai e negli Emirati Arabi Uniti. Le escursioni sono personalizzate e le nostre guide sono italiane o parlano un ottimo italiano.
      Se vuoi ci puoi contattare alla nostra mail info@dubaimylove.com
      Saluti.

    • Ciao a dubai ci sono sia spiagge publiche o private degli alberghi
      publiche come quella accanto alla vela o dove c’è l’albergo Hilton jumeirah

  19. Dubai e’ solo di transito per voli intercontinetali. sconsiglio un viaggio a chi pensa di andare chissa dove… e’ una cattedrale nel deserto

    • Grazie per il tuo commento. Dubai in effetti può piacere o non piacere. A me personalmente è piaciuta molto e potessi ci tornerei domani. Mi sembra un po’ limitativo pertanto dire che è solo di transito. Le sue due anime, quella tradizionale e quella ultramoderna in così palese contraddizione sono per me motivo di grande fascino. Naturalmente, però, si tratta del mio personalissimo gusto ☺

  20. Ciao a tutti, andrò 3 giorni a natale a Dubai e non vedo l’ora. Ho solo qualche domanda e spero mi possiate aiutare:
    – dove mi conviene cambiare i soldi in valuta?
    – accettano le nostre carte di credito o bisogna avere più contante?
    – arrivo alle 7 circa, ho visto che posso prendere la metro, c’è un abbonamento o conviene fare i biglietti di volta in volta?
    – parto alle 4 del mattino, dovrò prendere i taxi, costano tanto?
    – alloggerò al Millennium plaza hotel, qualcuno c’è mai stato?
    Per ora grazie mille
    Gianni

    • Ciao Gianni, cerco di rispondere per quello che so, ma ti consiglio comunque di cercare risposta a tutte le varie tue domande di volta in volta sui siti web dedicati.
      – soldi: io cambiai i soldi all’aeroporto appena arrivata a Dubai; sono accettate sia visa che mastercard, ovviamente, ma nel dubbio che non tutti accettino tutto, forse può essere utile valutare di avere una carta di un circuito e l’altra di un altro. Un po’ di contante ci vuole almeno per le piccole spese (biglietti metro, acquisti nei souq, pranzo veloce, taxi), mentre il resto lo puoi pagare con la carta. Cose che puoi prenotare in anticipo, tipo la salita sul Burj Khalifa, se ti interessa, ti conviene però farle direttamente online.
      -metro: dipende dal giro che decidi di fare e da come vuoi organizzare le giornate. Se decidi di stare un’intera giornata al Dubai Mall, per dire, non ti conviene fare un biglietto giornaliero, mentre se pensi di girare parecchio tra città vecchia e città nuova sì. Se non sbaglio all’epoca avevo fatto biglietti giornalieri
      – i taxi in generale non sono particolarmente esosi, però non ti saprei dire quanto costa una tratta per l’aeroporto
      – Non conosco quest’hotel, ma immagino che se lo cerchi su TripAdvisor o su qualunque altro sito di recensioni puoi trovare pareri.
      Spero di esserti stata utile!
      Marina

    • Ciao per cambiare I soldi è meglio fuori dell’albergo vicino al tuo scelto albergo ce ne sono tante ma cmq è accettato l’euro dappertutto.

  21. Ciao,
    Noi ci recheremo a Dubai per dieci giorni nel periodo fine novembre inizio dicembre, volevo sapere se il clima é idéale per andare al mare con un bambino di 9 mesi e se il mare e la spiaggia sono belli?
    Grazie

    • Ciao Massimo! La stagione per il mare va bene, comunque nel dubbio guardati la media delle temperature per quel periodo. Naturalmente prevedete una crema solare adatta per il bimbo di 9 mesi. Ma queste cose le sapete meglio di me.
      Dubai è considerata anche una meta per il mare, sicché direi che vai nel posto giusto!

  22. ciao, andrò a dubai tra 10 giorni con due bimbi piccoli (3 anni e 1 anno e mezzo) e volevo sapere se posso incontrare difficoltà a reperire cibo adatto a loro. il bimbo grande mangia praticamente di tutto, mi preoccupa un po’ la piccolina. il latte lo porto da casa, ma per la pastina per esempio? si può trovare? e pannolini? ci sono dei siti che mi possono dare informazioni su queste cose?

    • Ciao Alessandra, nel dubbio puoi provare a contattare l’Ufficio del Turismo di Dubai che sicuramente ti darà risposte più circostanziate di me. Però i bambini piccoli usano i pannolini in tutto il mondo e Dubai è sufficientemente cosmopolita per poter rispondere ai bisogni delle famiglie “occidentali”. Magari non troverai il modello cui siete abituate tu e la bimba, però comunque non dovresti avere problemi. Oltre ai grandi mall di cui tutti parlano, nella città vera e propria si incontrano supermercati e farmacie che sicuramente hanno il reparto bimbo e prima infanzia, sia per il cibo che per i pannolini e le salviette. Casomai chiedete in hotel qual è il posto più vicino quando arrivate o addirittura già ora per email. Sicuramente vi sapranno rispondere.
      Buon viaggio!
      Marina

    • Nn devi preoccupare a dubai ci vivo con 2 bimbi nn sno italiano ma cmq ho tante colleghe italiane c vivono con loro famiglie e nn trovano nessuna difficoltà xke ‘ a dubai nn manca proprio niente troverai di tutto cibo italiano. Prodotti italiani nei centri commerciali , se mi dici l’albergo prenotato ti dico dove puoi andare e como c vai a dubai faccio la guida turistica quindi è il mio lavoro spiegare

  23. Buongiorno, mi recherò a Dubai il 28 dicembre e festeggeremo il capodanno lì, mi sapete dire se ci sono eventi all’aperto la sera del 31/12 ? I prezzi nelle boutique sono più alti rispetto l’Europa ? Come funziona il tax free ? GRazie in anticipo

    • Buon giorno Michela qui a dubai x il capodanno fanno dei bellissimi spettacoli con I fuochi artificiali in tre posti dove c’è l ‘ atlantis, la vela ed il burj kalifa dove c’è la possibilità di vedere anche le fontane danzante. …x I prezzi nei centri commerciali alcune marche costano di più altre di meno.

  24. Buongiorno a tutti, sono di passaggio per natale a dubai e volevo capire cosa mi consigliate di visitare in 2 giorni. Mi hanno detto che c’è una barca che ti porta nella “città vecchia” e costa pochissimo, me lo consigliate? come si chiama?
    Un’altra cosa che mi interessa è sapere qual è l’abbigliamento giusto sia per uomo e donna, i bermuda o meglio i pantaloni lunghi?
    Grazie mille in anticipo

    • Ciao Gianni solo 2 gg a dubai allora vi conviene fare un giro città di giornata intera x vedere I posti più belli e il contraste fra la parte nuova e vecchia ..il giro in barca (Dhow) nn è granché.
      Il secondo giorno conoscere la capitale abu dhabi vale tnt la pena.
      A vostra disposizione
      mohamed_elsayedz@yahoo.com
      00971502304548

      • grazie Mohamed per la risposta! Invece per quanto riguarda l’abbigliamento hai qualche consiglio?

  25. X l’abbigliamento va bene I bermuda nn pantaloni lunghi pero tenete presente che l’aria condizionata diffusa ovunque quindi è meglio cuando andate in giro portare un maglioncino o una giacca leggera.

  26. Pingback: Guardando al futuro: Astana 2017 e Dubai 2020 - DOPO EXPO 2015 - EXPOI

  27. Buonasera a tutti, sto organizzando un viaggio a Dubai dal 14 al 20 febbraio, ma ho dei dubbi…. Vorrei visitare sia la città che stare in spiaggia a prendere un po’ di sole e fare qualche bagnetto ma ho paura che sia freddo, per cui non so se posticipare il viaggio a Pasqua fine marzo. Vorrei fare un tour nel deserto, una giornata all’atlantis acqua park, visitare la parte vecchia, una serata a cena al ristorante in spiaggia Burj al Arab e magari prima aperitivo al 27simo piano, e non so se dedicare 2 gg ad Abu Dhabi oppure farlo in una giornata andata e ritorno. Mio marito non ama viaggiare per cui sono abituata ad organizzare tutto prima di modo che, non ci sono tempi morti e così non si annoia. Ad Abu Dhabi vorrei visitare oltre la Mosche ma il Ferrari Center.
    Grazie in anticipo e consigliatemiiiiiiiiiii
    Saluti Laura

    • Ciao Laura, per il mare non dovresti avere problemi. certo, a fine marzo fa senz’altro più caldo, però tieni conto che a febbraio ci sono temperature comunque calde. Dipende poi se siete di quelli che fanno il bagno in Italia anche a maggio oppure se avete bisogno del brodi di agosto (come me). Nelle tue giornate a Dubai tieni conto che la visita alla città vecchia ti porta via la mattinata, mentre per la gita nel deserto devi mettere in conto una giornata intera, così come l’Atlantis Aqua Park (che forse ti può occupare anche meno di una giornata, ma dipende da quanto tempo ti vuoi divertire…). Per Abu Dhabi non ti so dire con precisione: hai guardato i tours organizzati che tempistiche hanno? Perché per come sono fatta io ci dedicherei due giorni, ma mi pare di capire che siete abituati a sostenere ritmi alti. Bene la cena al Burj al-Arab (un altro bel posto invece è nella città vecchia) e ti consiglio di prenotare da subito la salita sul Burj khalifa, così arrivate all’ora giusta e non dovete fare coda.
      Fammi sapere poi cosa decidete di fare e in ogni caso buon viaggio!

    • Ciao laura x stare in spiaggia e prendere il sole allora è meglio a marzo invece invece x organizzare il tuo viaggio potresti fare cosi
      1/ giro città di mattina parte vecchia e nuova ed alla sera salita sul burj kalifa e vedere le fontane
      2/ mattina al mare ed al pomeriggio Safari nel deserto con cena
      3/godere la giornata in spiaggia ed alla sera cena in burj al arab
      4/ visitare abu dhabi la moschea e il parco ferrari giro di giornata intera nn vale la spostarsi e passare 2 notte li sempre facciamo la visita in un giorno e torniamo alla sera
      5/parco acuático e spiaggia del atlantis
      6/mare al mattino ed al pomeriggio andare al centro commerciale dove c’è la pista da sci. ..buon anno

  28. Grazie Maraina e Grazie Mohamed, credo che partirò a marzo. Mohamed visto che hai suddiviso i gg proprio come li desideravo, ti posso contattare in privato per organizzare con te i tour visto che sei una guida? Buon Anno a tutti

  29. Ciao a tutti, quella che sto per fare sicuramente vi sembrerà una domanda stupida, ma davvero non sono riuscita a trovare risposta.
    Tra poco partirò per Dubai per una breve vacanza e mi ospita il padre di mio figlio con il quale non sono sposata. Viaggio da sola senza il bambino. Avrò problemi alla dogana quando mi chiederanno dove devo soggiornare? Posso indicare l’indirizzo di un “amico” o per via del fatto che abbiamo un figlio e non siamo sposati devo necessariamente prenotare un albergo?
    Grazie mille in anticipo 🙂

    • Ciao Chicca, non credo proprio che ci siano problemi per dove alloggi. L’indicazione dell’alloggio serve solo come indicazione di reperibilità, certo nessuno va a controllare e sindacare chi ti ospita e perché.

      • Ciao
        all’aeroporto stai tranquilla xke nessuno ti chiederà cual e” il tuo albergo o chi ti ospita !
        Buona vacanza

  30. Grazie per la recensione.
    Volevo solo specificare che è vero che con il timbro di Israele non si può entrare a Dubai. Allo stesso tempo peró, si può tranquillamente entrare in Israele con il timbro di Dubai (esperienza personale).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...