Viaggimarilore e i buoni propositi per il 2012

Alla fine di ogni anno ci si trova spesso, forse sempre, a fare un bilancio di ciò che si è fatto, e soprattutto a stendere un programma per l’anno venturo. Così anche Viaggimarilore, che quest’anno ha dovuto aprire il nuovo blog qui su wordpress perché è stato ucciso (non da noi!) il vecchio blog di successo su megablog, si ritrova ad oggi, 30 dicembre, a fine anno, a guardare al lavoro* fatto fin qui,a tirarne le somme e a guardare avanti con ottimismo, grinta e nuove idee.

Buona parte del lavoro del 2011 è stato riproporre i vecchi successi del passato (ma molti sono ancora da inserire!), come la sezione dei diari di viaggio, la biblioteca dei viaggi, articoli qua e là sulle città e i territori che abbiamo visitato nel corso degli anni. In più abbiamo, ovviamente, aggiunto nuovi contributi: si tratta, per forza di cose, della sezione eventi e manifestazioni, ma anche della categoria travel&trends, così come delle categorie Viaggi Oceania e Australia. Abbiamo incrementato anche i contenuti relativi all’Italia visto che nel 2011, tolto il viaggio di nozze in Australia non abbiamo avuto altre possibilità di muoverci all’estero, sia per carenza di ferie che di budget. L’Italia si rivela sempre e comunque, in ogni caso, una musa ispiratrice capace di suscitare interessi ed emozioni; interessi ed emozioni che ci piace condividere con chi frequenta queste pagine. Quello che voglio dire è che questo blog non è solo un album di ricordi – a maggior ragione di quei ricordi distrutti dalla morte del vecchio blog – ma uno strumento che vogliamo sia utile a chi cerca idee, informazioni, stimoli e spunti per preparare un viaggio o una gitarella. Perché non importa dove si va, l’importante è che sia autentico lo spirito con cui si parte alla scoperta dell’altro.

E veniamo dunque, fatta questa premessa e riflessione, ai buoni propositi per il 2012. Buoni propositi dal punto di vista pratico, che riguardano sia la pubblicazione di nuovi contenuti che la progettazione e organizzazione di nuovi viaggi e di nuove avventure.

Il primo in assoluto tra i buoni propositi per l’anno nuovo è portare a compimento l’edizione e la pubblicazione qui sul blog del lungo, lunghissimo diario di viaggio dell’Australia. Scritto a mano in Australia giorno dopo giorno nei ritagli di tempo, in aereo o in hotel la sera prima di dormire, una volta tornati a casa si è posto il problema di passarlo su file. Impresa ardua e anche questa compiuta nei ritagli di tempo, di notte principalmente. Ma  il ritorno a casa, il lavoro, lo studio, gli impegni quotidiani hanno allungato i tempi in maniera imbarazzante. E il diario, che speravo di riuscire a pubblicare prima di Natale, non vedrà la luce verosimilmente prima della fine di gennaio. Dunque, primo tra i buoni propositi per il 2012 è pubblicare qui il diario di viaggio dell’Australia, completo di foto, naturalmente.

Dopo la pubblicazione del diario, allora mi potrò scatenare con tutti i post collaterali che un viaggio di questo tipo, tanto lungo e tanto vario, può suscitare. Prevedo che la categoria Viaggi Oceania – Australia nel 2012 esploderà per tutti i contenuti di cui la riempirò.

Tra i buoni propositi per il 2012 c’è ovviamente il grande viaggio! Non abbiamo ancora deciso con precisione, solo la partecipazione alla BIT (altro buon proposito!) a febbraio, ci farà compiere la scelta definitiva. Non vi rivelo perciò le mete inserite nella rosa, niente anticipazioni. Dirò solo che l’idea è quella di andare molto lontano, in uno qualunque degli altri continenti (Oceania ovviamente esclusa). Dunque tra i buoni propositi per il 2012 è compreso fare un altro viaggio indimenticabile.

Naturalmente non disdegnamo la nostra amata Italia! Tra i buoni propositi per il 2012 c’è dunque la volontà di prendere e partire, ogni volta che si può, alla scoperta di un pezzetto in più della nostra cara terra, isole (perché no?) comprese.

Infine, ma direi che ce n’è già abbastanza, andrà avanti fino ad esaurimento scorte l’inserimento dei vecchi post: anche se sono superati, come quelli relativi a viaggi fatti nel 2005, nel 2006 o nel 2007, contengono comunque sempre uno sguardo particolare, il nostro personalissimo sguardo sul mondo. E quello, anche se passano gli anni, non cambierà mai…

Buon anno a tutti! Con l’augurio di un meraviglioso 2012 pieno zeppo di viaggi!

BUON 2012 viaggimarilore

 

*se di lavoro si può parlare: in realtà è un puro piacere!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...