Oggi sciopero dei mezzi a Roma. E un passaggio in auto diventa un nuovo “Vacanze Romane”

Lo sciopero dei mezzi pubblici a Roma di oggi, 7 novembre 2011 ha costretto l’amministrazione comunale ad aprire le ztl al traffico delle auto private. É così che dovendo andare da Termini a Ostiense, mi é stato offerto un passaggio che, oltre ad evitarmi i patimenti di dover sperare in qualche bus o metro krumiro, mi ha concesso l’incredibile privilegio, per me che non sono di Roma, di passare accanto ad alcune delle aree più belle e suggestive della Città Eterna.
Il mio cicerone, nel bel mezzo del traffico cittadino si é dilungato, con sommo mio piacere, nell’illustrarmi i luoghi accanto ai quali la nostra auto transitava. Da piazza dei Cinquecento la ztl inizia all’imboccatura di via Nazionale. Da qui la via scende fino a Piazza Venezia, e da qui dà inizio ad un suggestivo percorso, nonostante il traffico congestionato, che lasciandosi il Campidoglio sulla sinistra passa accanto al tempio di Apollo Sosiano, al Teatro di Marcello, poi scende verso il Foro Boario, con gli splendidi templi romani ancora perfettamente in piedi e, sul lato sinistro della strada, la chiesa di Santa Maria in Cosmedin, dove si trova la Bocca della Verità. Procedendo da questo punto dove per un attimo si vede il Tevere, si costeggia il Circo Massimo. Da qui lo skyline che si osserva é costituito dalle poderose strutture delle case imperiali sul Palatino, dell’epoca degli imperatori Flavii e dei Severi. Sulla destra invece si costeggia il roseto comunale sull’Aventino. Da qui la strada verso Ostiense svolta a destra, e noi la seguiamo, percorrendo Viale Aventino, sul quale si affacciano graziose palazzine degli anni ’20-30, in mattoni e cornici in travertino, a somiglianza delle case di Ostia antica,Ma che in quegli anni veniva indagata archeologicamente. La strada prosegue poi fino a Ostiense,dove ci accoglie la Porta Ostiense, parte delle mura Aureliane ancora conservate in questo tratto che dalla Piramide Cestia arriva al Tevere.

foro boario

Il Foro Boario e Santa Maria in Cosmedin, con la Bocca della Verità

Sarà la circostanza, sarà il tour guidato, sarà che Roma è proprio bella, ma mi sono sentita come la Audrey Hepburn di Vacanze Romane!! Con le dovufe differenze, però: non ero in vespa e il mio cicerone non era senz’altro Gregory Peck! Ma trovo sia bello poter percorrere le strade della città più bella del mondo con la guida di una persona che studia e che ama quei monumenti che hanno reso Roma “caput Mundi”.

vacanze romane
Grazie dunque, e grazie Roma!

2 thoughts on “Oggi sciopero dei mezzi a Roma. E un passaggio in auto diventa un nuovo “Vacanze Romane”

  1. bello!🙂 come avevi trovato il tuo “cicerone”?

    a me è successa la stessa identica cosa una volta che ho fatto carpooling da firenze a bologna… il signore che guidava faceva la tratta molto spesso e si diverte a raccontare curiosità ed aneddoti ai suoi passeggeri!
    e comunque, se vuoi trovare altri passaggi (in caso di sciopero…e non!) ti consiglio il sito che uso io: http://www.carpooling.it

    • Beh, il mio cicerone occasionale in realtà è una persona che conosco da anni. Siccome si doveva andare nello stesso posto, ma lei era motorizzata, io no, mi ha offerto questo passaggio che si è rivelato un’esperienza veramente mitica! Invece non conoscevo carpooling, ma mi sono andata a documentare e..è veramente una bella iniziativa! Buono a sapersi!🙂
      Grazie del consiglio!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...