Tempo d’estate: io vado al mare, voi che fate?

AL MARE CON VIAGGIMARILORE!!!!

Prendo a prestito la canzone “Tempo d’estate” come colonna sonora per proporre alcuni dei più bei scorci di mare che io e Lorenzo abbiamo visto in queste estati di viaggi…chissà, magari a qualcuno di voi viene qualche idea per l’estate 2011!

E allora, con questa colonna sonora, gustatevi le più belle spiagge in cui siamo capitati dal 2004 in avanti….

1) Isole di Lérins: in Costa Azzurra, di fronte a Cannes, si apre il meraviglioso spettacolo naturalistico, paesaggistico e marino delle Isole di Lérins, piccolo arcipelago ricco di storia – un’isola ospita un monastero, un’altra è dominata da una fortezza – ricco di belle calette e splendide passeggiate nel verde. Collegate alla terraferma da un costante afflusso di traghetti, sono l’ideale per una bella giornata al mare con annesso pic-nic in pineta, lontano dalla Croisette, dal frastuono e dalla città.

Lérins

2) Montecarlo: il Principato di Monaco è meta d’élite, siamo tutti d’accordo, ma merita comunque inserire questo scorcio spettacolare: dalle alture immediatamente dietro Montecarlo, dove si trova l’Orto Botanico, si possono godere viste mozzafiato come questa. Non male, vero? La rocca di Montecarlo, in effetti, si protende sul mare: pareti rocciose quasi perfettamente a picco, è quasi impossibile scalarle; tuttavia il panorama che anche da qui si gode è splendido. La costa in questa zona è piuttosto frastagliata e movimentata, per cui spaziano davanti all’occhio un continuo alternarsi di baie, piccoli golfi e promontori.

Montecarlo

Per andare al mare vicino a Montecarlo, quindi, non è necessario indebitarsi: a Rocquebrune per esempio, o a Cap d’Ail ci sono molte opportunità per fare un bel tuffo…

Se invece volete farvi del male, e non del mare, andate a passeggiare sul porticciolo di Montecarlo: lì vedrete, disposti a prendere il sole, gli Yacht più lussuosi che possiate immaginare…

3) Oneglia: il bel porticciolo di Oneglia, Imperia, che tanto piace ai registi di Hollywood (The Bourne Identity) è uno degli angoli più caratteristici del Ponente: il borgo di pescatori che qui arrivano col pescato, di giorno è una bella passeggiata ampia e soleggiata, di sera diventa un angolo di ristoranti di lusso per passare una bella serata a lume di candela o in tranquilla compagnia degli amici. Le spiagge sono poco distanti, e ancora più in là si trovano le adorate calette e gli scogli più alti, per chi vuole sperimentare tuffi o semplicemente vuole stare lontano dalla folla dei bagnanti.

oneglia

to be continued…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...