Museo del Louvre: informazioni pratiche

Il Louvre non è un museo qualsiasi, è un mondo a sé, una città nella città, con le sue regole, i suoi accessi, la sua viabilità, i suoi angoli nascosti. Tutti vogliono entrare in questa città nella città, varcare il suo accesso principale, la Pyramide, essendo disposti anche a fare ore di coda. Ma non è necessario perché altre vie, altri accessi nascosti permettono di arrivare in biglietteria in tempi brevi. Quello che sto per dirvi potrebbe esservi molto utile, soprattutto se siete in coda tutto intorno alla Pyramide e inizia a piovere.

Louvre

La coda per entrare al Louvre, la domenica mattina alle 11. Sotto la pioggia!

Innanzitutto, come si arriva al Louvre? La fermata della Metro è Palais Royal-Louvre. Se siete sulla linea metro 7, la rosa, seguendo le indicazioni udvirete appena all’esterno del complesso monumentale, ma basterà varcare un arco per trovarvi in piazza, dove sorge la Pyramide. Per non trovare coda qui dovete venire presto: il museo apre alle 9, e voi entro le 10 dovete fare in modo di essere qui, perché dopo la coda aumenterà inesorabilmente. Mentre la fila scorre, appena entrate sotto la Pyramide trovate il metal detector che analizza voi e la vostra borsa, dopodiché scendete la scalamobile e vi trovate al desk informations, al centro di un quadrato ai cui vertici si trovano altrettante biglietterie. Ne scegliete una e fate il vostro biglietto (9.50 € intero, gratuito fino ai 25enni cittadini UE). A questo punto potete scegliere il percorso che più vi aggrada all’interno del museo e potete buttarvi nella mischia. Tenete conto che più presto arrivate, meno gente trovate e meglio visiterete le sale, ivi compresa quella della Gioconda.

Quello della Pyramide non è il solo accesso. Alla Metro Palais Royal-Louvre ferma anche la linea 1, gialla, le cui indicazioni portano al Carrousel du Louvre. cos’è il Carrousel? E’ un grande centro commerciale sotterraneo completo di boutiques, negozi e punti ristoro, per rinfrancarsi dopo la visita (e costruito in barba alle scoperte archeologiche fatte nell’area relative alla storia del palazzo reale del Louvre). Non perdetevi ora dietro le vetrine, ma andate a procurarvi i biglietti per il museo! Ci sono 3 possibilità: opzione 1, se siete in possesso di carta di credito, potete acquistare i biglietti ai distributori automatici; in caso contrario (opzione 2) potete recarvi alle biglietterie sotto la Pyramide renversée, che immette in museo al livello della sezione medievale; infine (opzione 3) potete passare al metal detector e recarvi alle biglietterie centrali dove però, vi ricordo, rischiate di trovare coda!

carrousel du louvre

Il bello del Louvre è che una volta che avete fatto il biglietto potete muovervi al suo interno come più vi aggrada: se mettete in conto di starci tutto il giorno, per esempio, potete uscire temporaneamente per mangiare in uno dei fast restaurant del Carrousel. Sappiate però che al vostro rientro dovrete rifare la coda per il metal detector.

Non resta dunque che augurarvi buona visita! E ricordate, la Gioconda non è la sola cosa per cui vale la pena visitare il Louvre…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...