In giro per l’Europa quanto vuoi. E senza prendere ferie!

È l’idea che mancava! Basta avere tutte le cose al posto giusto: un lavoro che lasci libero il week-end – tutti i week-end –, che sia ben retribuito, una connessione internet agevole e un sito web di voli aerei a basso costo tra i preferiti, poche pretese in fatto di abbigliamento, e di conseguenza un bagaglio leggero, meglio se una sacca o uno zaino. Ah, e ovviamente una moto. Se avete tutte queste cose potete fare come quel tale che è riuscito a girare l’Europa senza perdere neanche un giorno di ferie, muovendosi solo nei week-end. La notizia, riportata da Repubblica.it è strepitosa e molti, tra coloro che l’hanno letta, avranno pensato, battendosi la fronte “Perché non ci ho pensato anch’io!?”. In effetti, a poterselo permettere, la soluzione è ovvia ed evidente: vuoi viaggiare per l’Europa, ma non vuoi sprecare le ferie perché preferisci passarle in famiglia? Semplice: se il tuo stipendio te lo consente stacchi di lavorare venerdì sera, dopo aver prenotato il tuo volo low cost destinazione – per esempio Madrid, vai in aeroporto con la tua sacca e via, in pochissimo tempo arrivi a destinazione. Qui trovi la tua moto, o la prendi a noleggio e cominci il tuo giro dell’Europa, percorrendo le strade, i paesi e le città che ti separano dal prossimo aeroporto, che raggiungerai domenica sera – per esempio Siviglia. Perché nel frattempo hai già prenotato il tuo volo che da qui ti riporta a casa, in tempo per rientrare al lavoro lunedì mattina. Durante la settimana la tua maggiore preoccupazione sarà trovare un volo low cost che ti riporti laddove ti eri fermato domenica scorsa e decidere fin dove arriverai, per imbarcarti sul volo del ritorno domenica sera.

Puoi farlo per qualche settimana, puoi farlo per qualche mese, puoi farlo per tutto l’anno, puoi farlo finché ci saranno due aeroporti che ti consentano di fare questo giochetto. Un’idea geniale. L’idea che non ho mai avuto. Forse perché non ho tutti i requisiti. La moto per esempio. E anche perché io lavoro tutti i sabati e buona parte delle domeniche. Lavoro in un museo, per consentire a te e a quelli come te che hanno la voglia e la fortuna di attraversare l’Europa nel week-end senza prendere ferie di godere appieno del tuo week-end europeo. La mia è tutta invidia, ma grazie per quest’idea: chissà, magari un giorno potrò permettermelo anch’io…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...